Google+

Linee di successione, auguri reali, ville amorose: tutte le ultime di casa Windsor

gennaio 7, 2013 Elisabetta Longo

A casa Windsor non si potrebbe essere più agitati, in questi giorni. Pare che il governo voglia cambiare al più presto le regole che regolano le linee reali di successione, antichissime regole che stabiliscono che il trono debba passare a un erede maschio. E Carlo vorrebbe che si permettesse di salire al trono anche a […]

A casa Windsor non si potrebbe essere più agitati, in questi giorni. Pare che il governo voglia cambiare al più presto le regole che regolano le linee reali di successione, antichissime regole che stabiliscono che il trono debba passare a un erede maschio. E Carlo vorrebbe che si permettesse di salire al trono anche a una femmina, nel caso in cui William e Kate aspettassero una bambina. David Cameron poi vorrebbe cambiare la regola che impedisce ai futuri regnanti di sposare un cattolico, per evidenti contrasti di interessi dal momento che il re d’Inghilterra è anche capo della Chiesa anglicana. Già Tony Blair aveva cercato di avanzare questa proposta ormai una decina di anni fa, ma non andò in porto. Vedremo se Cameron riuscirà meglio. Certo ci sono state eccezioni nella storia, per esempio Elisabetta II è salita al trono perché non c’erano eredi maschi in famiglia, ma le regole parlano chiaro. Se non cambieranno le regole, la duchessa di Cambridge dovrà impegnarsi ad avere un maschietto.

VILLA FEDIFRAGA. Nel frattempo i neogenitori continuano il loro digiuno mediatico, e la regina Elisabetta ha trovato per la coppia una nuova confortante dimora, Anmer Hall vicino a Norfolk. La villona in mattoncini rossi è immersa nel verde e nella tranquillità inglese ed è perfetta per ritemprare le forze della stanchissima Kate. Quello che forse Will e la moglie ignorano è che proprio in quella villa Carlo e Camilla si innamorarono, prima ancora del matrimonio con lady Diana.

IL BIGLIETTO DI HARRY. E lo zio Harry invece? Il rosso è ancora al fronte in Afghanistan e sembra che stare lontano da casa l’abbia reso più buono di cuore. Infatti si è prestato a una richiesta da parte di un compagno di settore, che ha chiesto al principe di firmare un bigliettino di auguri per sua figlia. «Cara Isabella, tu forse sei troppo piccola per sapere chi sono, ma spero che quando sarai più grande potrai ridere del fatto che tuo padre mi abbia fatto firmare questo biglietto per te, in Afghanistan. Con affetto, Harry». Clarence house non ha voluto esprimersi su questo gesto autonomo di Harry, ma è facile credere che per una volta la regina avrà sorriso delle gesta del nipote.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana