Google+

Lily, la bimba che sopravvisse a trenta minuti di apnea e tre giorni di gelo

maggio 7, 2013 Benedetta Frigerio

Storia di una bambina e di un parto complicato. Solo grazie a una speciale sacca freezer, oggi la piccola è viva e sta bene

Non doveva sopravvivere. L’unica possibilità era provare a farla nascere prima del tempo e poi porla in un’apposita sacca congelata per tre giorni. Lì Lily è rimasta per tutto quel tempo tenendo mamma e papà in sospeso: 72 ore senza sapere se avrebbero mai potuto riabbracciare la loro piccola. Ora la bimba, che sarebbe dovuta morire o rimanere gravemente lesa al cervello, ha 3 anni e sta bene. Insieme alla madre Rebecca che per partorirla ha rischiato la sua stessa vita.

SENTIRLA PIANGERE. L’inglese Rebecca Hasler, residente a Harlow, nella contea di Essex vicina a Londra, rimase incinta di Lily quattro anni fa, ma durante la gravidanza le fu diagnosticata una forma di ipertensione che poteva essere letale per lei e per la figlia. «Sapevo che era in pericolo – ha raccontato – la sentivo muoversi a malapena». Lily nacque ma per trenta minuti non riuscì a respirare: «Non aveva emesso un solo suono alla nascita. Ero sconvolta dal fatto che avrei potuto non sentirla mai piangere».

A CASA. Lily fu subito posta in una specie di sacca da freezer: il rischio era che il suo cervello si surriscaldasse e gonfiasse, causando danni irreparabili. La piccola fu quindi trasferita dall’ospedale Princess Alexandra di Harlow all’Addenbrooke’s di Cambridge per i trattamenti specialistici. Dopo due settimane di ricovero tornò a casa con i genitori.
Oggi, a guardar bene, resta qualche segno di sofferenza nelle fattezze della piccola. Eppure «Lily è felice e in salute. Sarà anche minuta, ma è una grande lottatrice. Lo ha dimostrato da subito, attraversando quei tre giorni nel gelo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. sara says:

    sono meravigliata di non trovare qualche commento idiota su come era meglio farla fuori prima della nascita sia lode a DIO (Gesù x intenderci) perchè sta bene e prghiera per i coraggiosi genitori

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.