Google+

Ligabue non voterà alle primarie Pd

novembre 22, 2013 Chiara Rizzo

Nel presentare il suo nuovo album “Arrivederci mostro”, il cantautore si scaglia contro la giustizia italiana e i suoi avvocati

Luciano Ligabue in rotta con il Pd. Già Francesco De Gregori e Antonello Venditti hanno deciso di non appoggiare più la causa del Pd e di Matteo Renzi. Ora ribadisce il concetto anche Ligabue.

“Siamo arrivati a un punto in cui non se ne può più”, tuona Ligabue. Stanco del Pd, e che allo stesso tempo vede come necessario il Movimento 5 Stelle, che però non vuol dire abbia le risposte giuste per questo paese. “Sotto gli occhi di tutti c’è la disaffezione per la politica. È facile aver voglia di un cambiamento drastico, dopo tanti anni. Nel suo nuovo album “Arrivederci mostro”, scrive anche una canzone politicheggiante “Il muro del suono”, in cui si scaglia contro la giustizia italiana, “contro chi doveva pagare e non ha mai pagato”. Ligabue ce l’ha anche con il ministro Cancellieri: “Non è riferito al caso Cancellieri, non potevo prevederlo quando ho scritto la canzone. Ma è sotto gli occhi di tutti che in Italia il sistema giudiziario abbia dei problemi e che permetta agli avvocati di sentirsi Dio per delle vittorie improbabili”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi