Google+

Libia, nuove esplosioni a Tripoli: colpito il compound di Gheddafi

giugno 7, 2011 Redazione

Nuovi raid Nato sulla capitale libica, si vede il fumo che si alza dal complesso in cui si trova la residenza di Muammar Gheddafi. Il vicario apostolico di Tripoli, monsignor Martinelli: «Bombardamenti sempre più aggressivi». Oggi a Bengasi l’inviato del Cremlino Margelov incontra il leader del Cnt: «La Russia sarà il ponte tra Bengasi e Tripoli»

Continuano i raid della Nato su Tripoli, che sempre di più sembrano avere come obiettivo il leader libico Muammar Gheddafi. Questa mattina, una potente esplosione, seguita da altre tre, ha scosso il centro della capitale libica intorno alle 10.45. Tutte le esplosioni si sarebbero verificate a qualche centinaio di metri dal compound al cui interno si trova anche la residenza di Gheddafi.

Dal complesso si è alzata una spessa colonna di fumo. Un altro raid si era già registrato la notte scorsa poco prima della mezzanotte sul quartiere Al Karama, come riferito dalla tv libica. Secondo il vicario apostolico di Tripoli, monsignor Giovanni Innocenzo Martinelli, sulla Libia «i bombardamenti diventano sempre più aggressivi e intensi». Questa mattina Martinelli a causa di un nuovo attacco ha dovuto interrompere un incontro con la stampa internazionale, in un hotel della capitale, convocato «per cercare di capire quali siano le prospettive» del conflitto. «Qualcuno – riferisce in proposito il vescovo francescano in un’intervista all’agenzia vaticana Fides – non ha nascosto la preoccupazione che qualcosa possa succedere a Tripoli nei prossimi giorni». Martinelli auspica infine che «qualcosa accada sul fronte diplomatico per bilanciare quello che sta accedendo su quello militare».

Intanto è giunto oggi a Bengasi l’inviato speciale del Cremlino, Mikhail Margelov per incontrare il leader del Consiglio nazionale transitorio libico Mustapha Abdel Jalil. Questa è la prima visita di un responsabile russo nella roccaforte dei ribelli dopo oltre tre mesi dall’inizio della sommossa contro il regime. Al canale televisivo Russia 24 Margelov ha dichiarato che Mosca non intende «rompere le relazioni con Tripoli» e ha sottolineato l’importanza dei nuovi «rapporti con Bengasi». La Russia ritiene che il suo compito sia costruire un ponte tra queste due città che «rappresentano la attuale divisione presente nella società libica», ha aggiunto Margelov.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana