Google+

Libia, Grecia, Ucraina, l’islam… Se l’Europa scompare ogni volta che c’è bisogno di lei

maggio 24, 2015 Lodovico Festa

L’Unione sembra esistere solo quando svolge un ruolo tecnico-burocratico-giudiziario. Ma è davanti alle emergenze che si svela la ragion d’essere degli Stati

merkel-juncker-europa-ansa

Pubblichiamo la rubrica di Lodovico Festa contenuta nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Ci si chiede che cosa farà l’Europa con la Libia, come governerà lo sfaldamento di un’area decisiva del lato sud del Mediterraneo con annesse “invasioni”, ci si chiede che cosa farà l’Europa sulla Grecia, la cui uscita dall’euro potrebbe costituire la ripetizione del caso Lehman Brothers (un fallimento economico che si presumeva isolabile e che invece divenne sistemico), ci si chiede che cosa farà l’Europa in Ucraina – anche se ce lo si chiede con minor urgenza perché sembra che stia cambiando la linea degli Stati Uniti e che quindi la crisi sarà affrontata da questa svolta diplomatica –, ci si chiede se l’Europa saprà offrire una sponda a Londra o se lascerà che il referendum sull’Unione che si terrà nel 2016 provochi l’allontanamento della Gran Bretagna.

Vi sono poi altri minori “ci si chiede”, del tipo perché tanto accanimento sulle bad bank italiane quando si è lasciata tanto ampia libertà di intervento ad altri Stati membri dell’Unione. I “domandarsi” che citiamo evidenziano un punto fondamentale: l’Europa esiste solo quando svolge un ruolo tecno-burocratico gestibile dalle sue strutture specializzate (o dalle magistrature cresciute al suo fianco) e tende a scomparire quando deve far fronte a uno stato d’eccezione, cioè ai momenti nei quali gli Stati svelano la loro ragione d’essere. Che nel costruire l’euro si sia pensato a una moneta che poteva funzionare solo se l’economia non entrava in crisi, dà la dimensione di che tipo di euroistituzioni disponiamo: senza una reale e autonoma vitalità. Essenzialmente tecnostrutture.

La vera domanda su cui si deve ragionare non è se le sfide che ci aspettano dietro l’angolo (come, tanto per fare esempi, la gigantesca espansione dell’influenza cinese, la destabilizzazione progressiva del mondo islamico, le tendenze isolazionistiche degli Stati Uniti, la crisi demografica del nostro continente) saranno affrontate dall’Europa, ma se questa Unione saprà mai organizzarsi come un autonomo sistema in grado di agire nelle fasi eccezionali.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. recarlos79 says:

    una strategia alternativa non potrebbe essere crescere di più dentro la nato? nel caos migranti l’europa si è girata dall’altra parte, francesi e inglesi hanno fatto disastri e la nato americana è stata sorda, cieca e muta. visto che in italia abbiamo il comando del sud europa non potremmo impegnarci di più per contare di più? anche il modello di alleanza della nato sarebbe meglio del superstato ammazzapaesi dell’europa.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download