Google+

Le intenzioni della vita

settembre 22, 1999 Tempi

Taz&bao

Raccogliendo l’appello della Santa Sede, chiediamo al presidente della Repubblica e al presidente del Consiglio di fare tutto il possibile affinché l’Onu adotti, prima che sia troppo tardi, una risoluzione in favore della creazione di una forza internazionale di pace, che fermi il genocidio operato dalle bande armate musulmane di Timor Est, che prendono di mira soprattutto la comunità cattolica dell’isola.

Lo scrittore Noam Chomsky ha scritto che, coi suoi 200.000 morti ammazzati, la vicenda di Timor Est conta un numero di vittime che “in proporzione al numero degli abitanti è il più alto dall’Olocausto”. E si è domandato se gli abitanti di Timor Est sono “vittime senza valore”.

A Timor Est l’80% della popolazione si è pronunciato a favore dell’indipendenza del territorio.

La comunità internazionale, d’intesa col governo indonesiano, si è impegnata affinché si svolgesse il referendum e si è adoperata perché il risultato della consultazione fosse rispettato.

Per questo è intollerabile quanto sta accadendo in questi giorni.

L’Occidente non può rimanere indifferente. Soprattutto l’America non può stare a guardare il compiersi di una terribile ingiustizia, dichiarando ipocritamente di non poter fare il “gendarme” del mondo. Comunque, la comunità internazionale – a cominciare dalle nazioni più potenti che, come abbiamo visto, fanno i gendarmi quando lo vogliono – ha il dovere di svolgere un forte ruolo pacificatore utilizzando tutti gli strumenti della diplomazia.

In particolare si tenga presente che i cattolici sono oggi, nel mondo, una delle realtà
più perseguitate: Timor l’abbiamo sotto gli occhi, il Pakistan ha già offerto tragiche testimonianze, del Sudan meglio non parlare.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

COSA: FINALE MONDIALE LAMBORGHINI, le Huracán in pista a Imola  DOVE E QUANDO: Imola, Bologna, 17-19 novembre Evento da non perdere all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari con la 5ª edizione della Finale Mondiale Lamborghini, in programma questo fine settimana. L’appuntamento più importante del calendario della serie riservata alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese […]

L'articolo RED Weekend 17-19 novembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Hanno geometrie confortevoli, gomme larghe, freni a disco e un nome figo. In più, sono in grado di portarti dappertutto e di farlo velocemente. Ecco le nostre preferite

L'articolo Le più belle bici Gravel proviene da RED Live.

Nel Vaticano c’è chi fa carriera: Papa Francesco ha ritirato pochi giorni fa la sua nuova auto aziendale, una Huracan RWD con livrea dedicata. Ecco la Lamborghini del Papa.

L'articolo La Lamborghini del Papa proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download