Google+

Le fan dei Take That fanno impallidire il pubblico dei Metallica

gennaio 23, 2013 Elisabetta Longo

Lo scorso anno la boy band si è esibita per otto serate consecutive al Manchester Stadium. Ad attenderla una folla inferocita che ha fatto i conti con malori, incidenti e ricoveri. Un vero bollettino di guerra

I Take That, simbolo della musica pop anni Novanta, sono stati gli idoli di milioni di ragazzini in tutto il mondo. Le adolescenti del 1990, anno in cui la boyband si è formata, oggi sono trentenni assennate, almeno in teoria. Perché in pratica, stando alle statistiche raccolte nel corso dei concerti dei Take That dello scorso anno, sono tranquille tanto quanto il pubblico di un concerto death metal.

INFERNALI. Nel 2012, per otto sere consecutive, i Take That hanno suonato al Manchester Stadium e gli incidenti registrati in quei giorni fanno impallidire certe finali di campionato di calcio. I dati ufficiali degli infortunati sono stati resi noti dai paramedici che hanno prestato assistenza ai fan sciamannati del gruppo: cento di loro hanno avuto bisogno di un ricovero, causato dal mix di alcol e calore delle notti estive inglesi, e in totale le persone assistite sono state 792. Casi simili si erano registrati nell’estate del 2011, sempre in occasione di alcuni concerti dei Take That, quando più di un centinaio di ragazze erano state ricoverate. Il giorno precedente al concerto, poi, si erano registrati circa una settantina di incidenti, alcuni avevano richiesto l’intervento della polizia e trenta persone erano finite in arresto.

ALCOL. Le serate da 500 mila fan, tutte sold out, che hanno messo a dura prova il personale di primo soccorso e gli steward del Manchester Stadium. Alcuni hanno raccontato di non avere mai visto scene del genere, con toilette pubbliche invase da donne rovinate dall’alcol e in stato di semi incoscienza. Visti i precedenti del 2011, la polizia aveva chiesto ai locali intorno allo stadio di non vendere alcolici, invito evidentemente caduto nel vuoto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.