Google+

Last week, next week 34/99

settembre 15, 1999 Festa Lodovico

Last week, next week

Rosario Priore Il giudice Rosario Priore non è un magistrato “tutta politica e televisione”, nei suoi atti si coglie il dramma e i turbamenti di un uomo dello Stato che deve rispondere a 81 famiglie i cui cari nell’80 scomparvero assieme a un Dc9 nei cieli di Ustica. La tesi del giudice è che vi sarebbe stato un pezzo della nostra aereonautica (e dei servizi segreti) venduto a Gheddafi e che consentiva alla Libia di far scorazzare i suoi mig per la penisola a spiare le basi Nato. Ci sarebbe stato, poi, un altro pezzo dell’aereonautica (e dei servizi) talmente prono al volere degli americani da far scomparire subito, assumendosi gravi rischi personali, le tracce di una caccia ai mig libici da parte di arrei Usa, conclusasi con l’abbattimento dell’aereo dell’Itavia. Com’è che i “due pezzi italiani” si misero a coprire tutto? Mistero. È una tesi che non pare convincente. È la tesi dell’“accusa”, andrà valutata dal Tribunale nel contraddittorio con le ragioni della difesa.

Gianni Agnelli L’analisi di Gianni Agnelli al convegno di Cernobbio è stato particolarmente efficace e anche critica verso il governo. Intanto Paolo Fresco ha chiesto di rinnovare le scelte di finanziamento della rottamazione. È prezioso che un grande industriale, dotato di una riconosciuta visione globale, esprima il suo giudizio su quel che succede in Italia. È bene che la Fiat difenda i suoi interessi che di fatto influiscono in molti sensi su quelli generali della nazione. È inevitabile che discorsi generali e rivendicazioni concrete si intreccino: è stupido lamentarsene. Un limite dell’Italia è che non si possono difendere degli “interessi” senza travestire questa operazione come “virtuosa”. Mentre la “virtù necessaria” sta già nell‘azione stessa di produrre ricchezza difendendo degli interessi. L’altro limite è che non ci siano dieci, venti, cento famiglie Agnelli per dare solidità e pluralismo al nostro sistema finanziario, industriale, dell’informazione e ai rapporti tra economia e politica.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

La SUV francese monta un nuovo turbo a benzina, capace di 300 Nm a 1.900 giri e di un consumo medio dichiarato di 5,9 l/100 km. Perfetto per i mercati di tutto il mondo

L'articolo DS 7 Crossback Puretech, 225 cv per il benzina top di gamma proviene da RED Live.

Molti avrebbero voluto vedere una Foxy con ruote da 29″, così da renderla più versatile ed esasperarne la capacità di tritare tutto ciò che le passa sotto, sia in salita sia in discesa. Detto, fatto. La Foxy Carbon 29 è arrivata, ma sbaglia che pensa che ci sia stato solo un banale cambio ruote perché […]

L'articolo Mondraker Foxy Carbon 29 m.y. 2018 proviene da RED Live.

   LIVE    Della più recente generazione di MINI Countryman abbiamo parlato con la prova della Cooper SD e della Cooper S E. Ora è il momento di guidare la MINI Countryman Cooper S, una versione indubbiamente ricca di fascino, che monta il quattro cilindri in linea di 2 litri, accreditato di 192 cv di potenza e […]

L'articolo Prova MINI Countryman Cooper S proviene da RED Live.

La gamma Renault si rinnova e si semplifica; meno allestimenti ma più ricchi e tecnologici.

L'articolo Renault Megane, arrivano tre nuovi allestimenti proviene da RED Live.

Esemplare unico, s'ispira non solo alla leggendaria F40 ma anche all'iconica 308 GTB. Ha già girato con il suo nuovo proprietario a Fiorano ma il debutto ufficiale in società è previsto a Villa d'Este

L'articolo Ferrari SP38, la one-off su base 488 GTB proviene da RED Live.