Google+

Lady Gaga e Assange sulle orme di Elisabetta Canalis e Kofi Annan

ottobre 9, 2012 Paola D'Antuono

Spunta una foto della cantante pop assieme al fondatore di Wikileaks. Difficile immaginare il loro scambio di battute, durato ben cinque ore.

A vedere la foto di Lady Gaga e Julian Assange insieme viene da chiedersi: «Ma avranno parlato di tinta per capelli?». Fatto sta che la popstar, che ha appena raggiunto i 30 milioni di follower su Twitter, dopo aver preso parte a una serata di promozione del suo profumo, è passata a salutare il ricercato internazionale e rifugiato nell’ambasciata dell’Ecuador. Un incontro durato cinque ore.

MA È UN CASTING?. Probabilmente Gaga, nel corso della sua visita, ha anche donato una quota alla raccolta fondi istituita per pagare la multa di 93500 sterline che il Assange si è guadagnato per aver smesso di presentarsi alla centrale di polizia quotidianamente. Anche se, vedendo la foto della popstar in stilosissima mise nera accanto ad Assange in semplice T-shirt bianca, viene da pensare che più che a un incontro diplomatico, il fondatore di Wikileaks abbia partecipato al casting del prossimo video della cantante.

LA CANALIS E KOFI ANNAN. Eppure questo non è di certo il primo incontro surreale tra personaggi lontanissimi tra loro. Basti pensare a Elisabetta Canalis, che ai tempi del suo fidanzamento con George Clooney raccontò che la serata più bella passata con l’attore fu quella in cui a cena invitarono Kofi Annan. I due parlarono delle emergenze umanitarie, un argomento non proprio a uso e consumo della ex velina. Angelina Jolie invece prende il ruolo sul serio, lei non finge quando gira per i villaggi disastrati avvolta da poveri stracci, soffre sul serio, prende su di sé i mali del mondo e lo fa con stile, sia quando deve andare a salutare i coniugi Obama alla Casa Bianca, sia quando passeggia tra i profughi di Lampedusa. Lady Gaga, ne hai di strada da fare.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana