Google+

La vittoria di Fillon dimostra che un altro centrodestra è possibile

dicembre 2, 2016 Leone Grotti

Ha offerto una ricetta credibile per far ripartire l’economia. E non ha avuto timore di mostrare i suoi ideali di cattolico

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – François Fillon ha vinto le primarie della destra francese ed è una buona notizia. Il cattolico di 62 anni, padre di cinque figli, sarà il candidato del partito dei Repubblicani alle elezioni presidenziali del prossimo aprile. Fillon ha saputo rappresentare una valida alternativa agli sfidanti più gettonati: Alain Juppé e Nicolas Sarkozy. L’ex premier infatti si è distanziato dalla retorica politicamente corretta del primo senza scadere nel populismo del secondo.

La sua, come ha dichiarato, è stata «l’inaspettata» vittoria del «realismo». Fillon ha stravinto prima di tutto offrendo una ricetta credibile e non miracolistica per risollevare l’economia: riduzione della spesa pubblica di 100 miliardi, aiuti alle imprese ma a costo dell’aumento dell’Iva e del taglio di 500 mila posti pubblici.

In politica estera non ha avuto paura di schierarsi a favore di Assad, invece che dei “ribelli”, per sconfiggere l’Isis, invocare la fine delle sanzioni economiche europee contro la Russia e auspicare un nuovo patto tra i presidenti Vladimir Putin e Donald Trump. Cattolico e moderato, ha puntato sui valori tradizionali e non sulla laicità alla francese (cioè il laicismo).

Sul fronte interno, si è guadagnato il sostegno della Manif pour tous promettendo di abolire l’adozione omosessuale. Ha proposto infine di limitare l’immigrazione attraverso un referendum e sullo spinoso tema del terrorismo islamico basta citare il titolo del suo ultimo libro: Contro il totalitarismo islamico.

È la prima volta che la destra sceglie il suo candidato attraverso le primarie e più di quattro milioni di francesi si sono recati ai seggi dimostrando partecipazione e ampio gradimento. E se il centrodestra italiano seguisse l’esempio?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con la nuova Micra, Nissan ha voltato pagina. La più recente generazione dell’utilitaria giapponese, presentata nel 2016, è infatti cresciuta nelle dimensioni – è più lunga di 17 cm e larga di 7 cm rispetto al vecchio modello – si è ispirata esteticamente alle SUV Qashqai e X-Trail, ha beneficiato di una linea aggressiva e […]

L'articolo Nissan Micra, si amplia la gamma proviene da RED Live.

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Per presentare la nuova Volkswagen UP! GTI non poteva esserci occasione più adatta del Wörthersee 2017, il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW. Anche se, in realtà, come accaduto in passato alla “sorella maggiore” Golf GTI Clubsport, a debuttare non sarà la vettura in versione definitiva, bensì una concept che si […]

L'articolo Volkswagen UP! GTI: la piccola si è arrabbiata proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana