Google+

La Sanità italiana sta male (e anche la legge-Bindi non si sente troppo bene)

agosto 25, 1999 Dragonetti Alberto

Settembre di fuoco per la Bindi e la sua riforma
che scontenta tutti. Che ne sarà di una legge sulla sanità, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale in un testo diverso da quello controfirmato
dal Presidente della Repubblica?

Dopo tanto dibattere sulla legge di riforma sanitaria, la chiusura estiva del Parlamento ci ha lasciato una domanda irrisolta. Ma, insomma, quali sono questi decreti Bindi? Quelli diffusi dal ministero della Sanità subito dopo la loro promulgazione (19 giugno), oppure quelli pubblicati dalla Gazzetta Ufficiale il 22 luglio? Come per primo ha sottolineato il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, infatti, tra il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e quello diffuso un mese prima in Internet (e pubblicato da diversi quotidiani), con tanto di prefazione della Bindi, dallo stesso ministero della Sanità si registrano ben 118 punti di diversità. Secondo Berlusconi “almeno 4 correzioni non sono formali, ma sostanziali. Gli iniziali 15 articoli sono addirittura diventati 17”. Si tratta della solita distrazione del Ministro che ha diffuso alla stampa e in Internet un testo non ancora controllato, o si devono ipotizzare variazioni successive? E soprattutto qual è il testo firmato da Ciampi?

Già in precedenza sul testo-Bindi erano scoppiate molte polemiche: secondo prassi, il ministro dovrebbe consegnare il testo definitivo 20 giorni prima della discussione in Consiglio dei ministri, ma in questo caso la procedura non era stata rispettata scatenando le ire di regioni e sindacati. Ora quest’altra stranezza. Il sospetto, considerando anche quanto avvenuto in Consiglio dei ministri quando il testo fu fermato dallo stesso D’Alema per la presenza di elementi di incostituzionalità, è che siano state apportate variazioni successive proprio per scongiurare eventuali ricorsi alla Corte costituzionale. Ma, se fosse così, chi avrebbe apportato queste modifiche? E chi le avrebbe approvate?

In effetti, se il testo fosse stato modificato dopo la firma di Ciampi, la vicenda potrebbe portare all’invalidazione dei decreti che, nella loro ultima versione, non sarebbero stati promulgati dal presidente della Repubblica. Intanto andiamo avanti con i ricorsi a raffica. Oltre a quelli promossi dalle regioni Lombardia e Veneto, ricordiamo quelli che saranno promossi a settembre dalle associazioni mediche Cimo, Anpo e Medicina e Persona. Quest’ultima al Meeting di Rimini annuncia ulteriori iniziative di resistenza umana e civile a una legge che umilia i medici e peggiora il servizio per i pazienti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

Gestito da appassionati motociclisti, lo Spidi Store milanese di via Telemaco Signorini 12, mette a disposizione le ultime novità del marchio oltre a un servizio di tute su misura e di installazione di interfoni su caschi. Per festeggiare il suo primo anno di vita il negozio ha organizzato, in occasione di EICMA 2017, una serata all’insegna […]

L'articolo Spidi Store Milano spegne la prima candelina proviene da RED Live.

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download