Google+

La piccola Cruise studierà latino a sei anni (tra una Messa e l’altra)

luglio 18, 2012 Elisabetta Longo

Già nell’ottobre del 2009 Katie Holmes aveva deciso che sua figlia Suri avrebbe frequentato una scuola cattolica di New York e sembrava che Tom avesse acconsentito alla decisione, per rispettare anche il credo della moglie che non aveva mai del tutto abbracciato il culto di Scientology, con il quale avevano sigillato la loro unione. Ora, […]

Già nell’ottobre del 2009 Katie Holmes aveva deciso che sua figlia Suri avrebbe frequentato una scuola cattolica di New York e sembrava che Tom avesse acconsentito alla decisione, per rispettare anche il credo della moglie che non aveva mai del tutto abbracciato il culto di Scientology, con il quale avevano sigillato la loro unione. Ora, a rileggere questa notizia dopo il divorzio e l’affidamento della piccola alla mamma, c’è un che di sinistro. Cosa è andato storto in questi tre anni, perché Katie volesse così tanto l’allontanamento del padre dalla figlia?

Fatto sta che dal prossimo settembre, la piccola Suri farà il grande passo che tutti i bambini compiono a sei anni, ovvero cominciare la scuola. Come affronterà le lezioni e la vicinanza con i compagni la bambina più viziata al mondo non è dato saperlo, almeno finché qualche paparazzo non documenterà una lite in cortile con qualche altra bambina per la conquista di uno scivolo. La scuola prescelta sarà il Manhattan Convent of the Sacred Heart, luogo di istruzione privato prediletto da tutti i figli dei ricchi newyorkesi, sorelle Hilton in primis. Un lusso educativo da 39,625 dollari l’anno.

Il Manhattan Convent of the Sacred Heart è una scuola prestigiosissima e dalla selezione proibitiva automaticamente data dal reddito dei genitori, vista l’alta retta, ed è stata fondata nel 1881 per offrire un’educazione cattolica alle figlie della “upper class”. Obbligatoria l’uniforme in classe, i vestiti firmati e all’ultima moda devono essere lasciati nell’armadio. Qui la piccola Suri studierà francese e spagnolo. In classe potrà beneficiare dell’iPad dato in dotazione agli alunni, insieme con le lavagne elettroniche e le tv satellitari.

Ci sarà un corso propedeutico di latino, da poter poi continuare alle scuole medie e superiori, nelle quali si possono frequentare lezioni di arabo, greco o cinese. Non serve neanche sottolineare che è caldamente consigliata la frequentazione alla Messa domenicale, alla quale verrà accompagnata da mamma Katie. Forse lo smacco più grande per Tom Cruise, che ha lasciato la religione cattolica nel 1990.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download