Google+

“La Patria desnuda”. Cosa c’è su Tempi in edicola

marzo 16, 2017 Redazione

La pagliacciata delle femministe smutandate al Vittoriano, la tragedia dei copti, un reportage dal Pakistan, le fondazioni e l’eredità del Pci e molto altro sul settimanale

tempi-patria-desnuda“La Patria desnuda” è il titolo di copertina del nuovo numero del settimanale Tempi in edicola a Milano e Roma a partire da giovedì 16 marzo (gli abbonati possono scaricarlo dal sito del settimanale). «Femministe smutandate al Vittoriano, davanti alla tomba del Milite Ignoto. Fake o vilipendio? Che cosa c’è dietro alla pagliacciata più antica del mondo».

IL SANGUE DEI COPTI. Stretti tra Fratelli musulmani e Isis, i cristiani d’Egitto subiscono attentati e violenze. Storia di un odio antico contro una comunità accusata di intelligenza col nemico militare e occidentale. E dopo di loro, «toccherà a Roma».

IL CAPITALE NON TEME SCISSIONI. Con lo scisma del Pd si rieccitano gli appetiti intorno all’eredità del Pci. Indagine su un enorme patrimonio di entità sconosciuta che nessuno può rivendicare. E, per la prima volta, l’elenco completo delle decine di scatole oscure in cui il malloppo è stato nascosto.

LE RADICI DELL’ALBERO PAKISTANO. Il difficile equilibrio del paese a metà tra il Medio e l’Estremo Oriente, sempre in bilico tra minacce terroristiche e gli interessi delle potenze globali. Ma è qui che una giovane generazione guarda fiduciosa al futuro, traendo linfa dalla tradizione.

I NUOVI PRETORIANI DELLO ZAR PUTIN. Chi sono i giovani “tecnocrati” scelti strategicamente dal presidente russo per sostituire una nomenklatura ritenuta ostile alla sua linea e travolta dagli arresti.

DIO C’È E PARLA GEROGLIFICO. Perché il faraone si sarebbe dovuto impressionare davanti ai bastoni tramutati in serpenti da Mosè se era un trucco usato anche dai suoi maghi? Il nostro egittologo ha fatto una scoperta che dice molto del metodo scelto da Jahvè per colpire il cuore dell’uomo.

UN’UNICA VITA OFFLINE E ONLINE. Non c’è più alcuna soluzione di continuità tra il nostro Io digitale e quello analogico. Noi siamo la nostra “umanità aumentata”.

CI SONO LE FOGNE ANCHE IN PARADISO. L’eccentrica originalità di Tomaso Staiti di Cuddia, ultimo esemplare d’un mondo irripetibile, sempre dalla parte dei vinti e senza intrallazzi monegaschi.

Inoltre, come sempre, le rubriche dei nostri Amicone, Ferrara, Farina, Corradi, Corigliano, Fred Perri, Veltroni, padre Aldo Trento, Clericetti, Soncini, Fusina, Fortunato… Gli abbonati possono leggere e scaricare la rivista all’indirizzo settimanale.tempi.it. Qui trovate l’elenco delle edicole in cui è acquistabile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana