Google+

La Francia dà l’ok all’estradizione del dissidente kazakho Ablyazov

gennaio 9, 2014 Chiara Rizzo

Il magnate e dissidente, marito di Alma Shalabayeva, verrà consegnato alla Russia dov’è perseguito per reati gravi. La Shalabayeva: «Non lo rivedrò mai più. È tutto frutto delle pressioni del Kazakhistan»

La moglie del dissidente kazakho Mukthar Ablyazov, Alma Shalabayeva

Colpo di scena nella vicenda del magnate e dissidente kazako Mukhtar Ablyazov: l’uomo è stato arrestato a luglio scorso in Costa Azzurra, proprio poco tempo dopo l’estradizione dall’Italia della moglie Alma Shalabayeva. La corte di appello di Aix en Provence oggi ha dato il via libera all’estradizione verso la Russia. Oltre alla Russia aveva fatto richiesta di estradizione anche l’Ucraina, ma per i giudici francesi la priorità spetta al paese guidato da Vladimir Putin.

SHALABAYEVA: «NON RIVEDRO’ PIÙ MIO MARITO». Alma Shalabayeva, rilasciata dopo la detenzione in Kazakhistan, è arrivata con la figlia lo scorso 7 gennaio a Parigi e ha chiesto l’asilo politico proprio facendo leva sulla vicenda italiana, per i pericoli che la donna avrebbe corso con quella che i suoi avvocati hanno definito una «extraordinary rendition». L’ottimismo della Shalabayeva e dei difensori però si è frantumato oggi con la decisione dei giudici francesi. Ablyazov è accusato dal Kazakhistan di frode, in particolare di aver sottratto alla sua banca, la Bta, quasi 5 miliardi di euro. La moglie lo ha difeso: «Vogliono distruggere mio marito perché ha tentato di portare la democrazia nel nostro paese. Il regime ha distrutto la banca per dare poi la colpa a mio marito». La donna proprio ieri aveva aggiunto: «Se i giudici francesi lo estradano, non lo vedrò mai più. Sarebbe terribile. Spero che la Francia riconoscerà la persecuzione politica di cui siamo vittime, mio marito, io e tutta la nostra famiglia». Così non è stato perché per i giudici francesi la Russia ha diritto all’estradizione, in quanto in quel paese Ablyazov è perseguito per «reati considerevolmente più gravi». Oggi il portavoce della famiglia Peter Sahlas ha commentato, annunciando il ricorso in Cassazione: «Questa Corte vuole inviare Ablyazov, un rifugiato, dritto nelle mani delle persone da cui dovrebbe essere protetto». Per la moglie e la famiglia le richieste di estradizione sarebbero strumentali e dovute a pressioni del governo kazako.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi