Google+

«La diffidenza, il sospetto e il timore reciproco» non sono nella Chiesa, ma tra gli uomini

maggio 28, 2012 Benedetta Frigerio

Secondo il Corriere e Repubblica Benedetto XVI, nella sua omelia per la Pentecoste, chiede verità all’interno della Chiesa. Ma il suo discorso si riferisce in realtà al mondo, con un monito particolare ai mezzi di comunicazione.

«Viviamo una nuova Babele. L’appello del Papa: serve verità»; «Ratzinger scosso dallo scandalo. Basta diffidenze e sospetti». Questi i titoli di oggi del Corriere della Sera e La Repubblica, nati da alcune righe dell’omelia di Benedetto XVI pronunciata in occasione della festa di Pentecoste. Secondo i quotidiani il Papa avrebbe affermato che dentro la Chiesa «c’è un senso di diffidenza, di sospetto, di timore reciproco, che porta addirittura a diventare pericolosi l’uno per l’altro».

Peccato che il Pontefice non si stesse riferendo alla Chiesa, ma più in generale a un mondo in cui «permangono squilibri che non di rado portano a conflitti; il dialogo tra le generazioni si fa faticoso e a volte prevale la contrapposizione; assistiamo a fatti quotidiani in cui ci sembra che gli uomini stiano diventando più aggressivi e più scontrosi; comprendersi sembra troppo impegnativo e si preferisce rimanere nel proprio io, nei propri interessi». Benedetto XVI ha poi identificato precisamente le cause della discordia nel «regno in cui gli uomini hanno concentrato tanto potere da pensare di non dover fare più riferimento a un Dio». Le cause, non menzionate dai giornali, sono «il progresso della scienza e della tecnica: siamo arrivati al potere di dominare forze della natura, di manipolare gli elementi, di fabbricare esseri viventi, giungendo quasi fino allo stesso essere umano. In questa situazione, pregare Dio sembra qualcosa di sorpassato, di inutile, perché noi stessi possiamo costruire e realizzare tutto ciò che vogliamo».

Quello del Papa è anche un monito ai mezzi di comunicazione: «È vero, abbiamo moltiplicato le possibilità di comunicare, di avere informazioni, di trasmettere notizie, ma possiamo dire che è cresciuta la capacità di capirci o forse, paradossalmente, ci capiamo sempre meno? Tra gli uomini non sembra forse serpeggiare un senso di diffidenza, di sospetto, di timore reciproco, fino a diventare perfino pericolosi l’uno per l’altro?». La via d’uscita da questa divisione non sarebbe, però, quella di rimettersi nuovamente al potere umano. Il Papa non ha parlato di pulizia da fare, perché: «l’unità può esserci solo con il dono dello Spirito di Dio, il quale ci darà un cuore nuovo e una lingua nuova, una capacità nuova di comunicare». Ecco perché occorre invocare lo Spirito Santo che «discese sui discepoli riuniti, si posò su ciascuno e accese in essi il fuoco divino, un fuoco di amore capace di trasformare. La paura scomparve, il cuore sentì una nuova forza, le lingue si sciolsero e iniziarono a parlare con franchezza, in modo che tutti potessero capire l’annuncio di Gesù Cristo morto e risorto. A Pentecoste dove c’era divisione ed estraneità, sono nate unità e comprensione».

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Takako Wailes scrive:

    I simply want to tell you that I am very new to blogs and actually enjoyed this blog site. More than likely I’m want to bookmark your website . You definitely have terrific articles and reviews. Cheers for sharing your website page.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana