Google+

La Camera approva la manovra e in coro: «Basta sacrifici» – RS

dicembre 19, 2011 Redazione

La Camera approva la manovra in serata dopo aver concesso la fiducia di mattina. I sì sono 402, 75 i no e 22 gli astenuti. Le dichiarazioni di Alfano, Casini e Bersani

“La Camera dà il via libera alla «manovra salva Italia», confermando la fiducia al governo Monti al termine di un dibattito che ha visto i deputati della Lega e dell’Italia dei valori dare battaglia per rallentare i tempi. Due le votazioni. Una in mattinata – 495 sì, 88 no, 4 astenuti – sulla fiducia posta sul testo del decreto modificato nel corso dell’esame nelle commissioni (Bilancio e Finanze). La seconda, nella tarda serata, sull’intero provvedimento: 402 a favore, 75 i contrari, 22 gli astenuti. In questo caso, i votanti sono stati soltanto 499, sono cioè mancati 70 del Pdl, 6 del Pd, 10 di Fli e 8 della Lega. Il testo ora passa al Senato per l’approvazione definitiva. Allo scrutinio finale si giunge dopo un’intensa battaglia sugli ordini del giorno. I gruppi (ma prevalentemente Lega Nord e Italia dei Valori) ne presentano 236. I bossiani riescono a farsene approvare uno all’unanimità nonostante il parere negativo del governo. Il testo presentato dall’ex sottosegretario Francesca Martini impegna l’esecutivo ad esimere dal pagamento dell’Ici le abitazioni nelle quali vivono persone disabili” (Corriere).

“In Aula, Angelino Alfano ribadisce il sì del Pdl: «Abbiamo votato la fiducia e voteremo la manovra perché siamo seri, leali e coerenti». Tuttavia, avverte rivolgendosi al premier, il provvedimento contiene «troppe tasse e noi la invitiamo a proseguire la crescita. Se le troppe tasse alimenteranno la recessione saremmo costretti a fare nuove manovre e noi non vogliamo imporre altri sacrifici agli italiani». Alfano invita quindi Monti a fare valere in Europa gli interessi dell’Italia e a dire no al direttorio franco-tedesco («Se loro fanno i loro interessi noi faremo le cose che servono all’Italia e agli italiani») garantendo che «sulla crescita il governo troverà un partito pronto». Pier Ferdinando Casini sosterrà il governo fino alla fine: «Noi del Terzo polo e dell’Udc non ci scostiamo di un millimetro dalle nostre posizioni». Ne abbiamo voluto uno, dice, «di impegno nazionale e siamo pronti a condividerne la sorte senza alcun distinguo di responsabilità». Il lavoro è lungo, la legislatura va portata a compimento perché, ammonisce, «le improbabili elezioni anticipate sarebbero il baratro dell’Italia e noi vogliamo salvare l’Italia». Anche Pier Luigi Bersani (Pd) invita Monti a fare sentire la voce dell’Italia in Europa, «convincendola a difendere attivamente l’euro, non bastano soltanto le politiche di disciplina. Facciamolo con tutti, o con chi ci sta. Non possiamo rincorrere, manovra su manovra, una recessione che rischia solo di peggiorare». Insomma, «noi non manderemo a fondo l’Europa, ma l’Europa di Merkel e Sarkozy non mandi a fondo tutti quanti, compresi noi». In precedenza, però, il segretario del Pd, aveva tenuto a chiarire che «il sostegno a Monti sarà coerente e fermo, perché si tratta di una soluzione di emergenza e transitoria, ma il nostro orizzonte è l’appuntamento elettorale»” (Corriere).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.