Google+

La Camera approva il ddl Carceri: più pene alternative, via il reato di clandestinità

aprile 2, 2014 Chiara Rizzo

Cancellata l’immigrazione clandestina. Per tutte le pene inferiori ai tre anni saranno automatici i domiciliari, anche a “fasce orarie” e i lavori di pubblica utilità. Si potrà chiedere anche la sospensione del processo con messa alla prova

Con 332 sì e 104 no alla Camera, è stato approvato definitivamente il ddl sulle pene alternative al carcere che tra l’altro contiene la depenalizzazione del reato di clandestinità.

COSA CAMBIERA’: ARRESTI DOMICILIARI. Per tutte le pene inferiori ai tre anni verranno automaticamente dati gli arresti domiciliari o presso un luogo pubblico o privato di cura, assistenza e accoglienza. Per le pene superiori ai cinque anni la scelta rimarrà giudice. La detenzione non carceraria da ora potrà avere delle “fasce orarie” di applicazione: eventuale la prescrizione aggiuntiva però di un braccialetto elettronico.

LAVORI DI PUBBLICA UTILITA’. Una delle misure più interessanti è quella che prevede per i reati che hanno come pena gli arresti domiciliari, l’affiancamento alla condanna ad un lavoro di pubblica utilità. Il condannato dovrà prestare attività non retribuita in favore della collettività.

IMMIGRAZIONE CLANDESTINA. Approvata anche la delega al governo per trasformare alcuni reati in semplici illeciti amministrativi, ovvero una depenalizzazione che riguarda tutti i reati fin qui punibili solo con multa o ammende. Tra i reati depenalizzati anche quello di immigrazione clandestina: l’arresto verrà applicato solo per gli immigrati che rientrano in Italia dopo un’espulsione.

MESSA ALLA PROVA. Viene estesa anche ai detenuti maggiorenni una misura che finora era valida per i minori: per tutti i reati puniti con la reclusione fino a 4 anni, l’imputato potrà chiedere la sospensione del processo con messa alla prova, ovvero lo svoglimento di lavori di pubblica utilità in affidamento ai servizi sociali. Nel caso l’esito della messa in prova sia positivo, il reato si estinge. Se il condannato commette nuovi delitti, o in caso di trasgressione, la prova è revocata.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi