Google+

L’irresponsabilità civile dei magistrati è incostituzionale, direbbe un magistrato

dicembre 8, 2013 Luigi Amicone

Se sono incostituzionali le leggi che hanno ripristinato il finanziamento pubblico ai partiti, abolito via referendum, allora lo sono anche quelle che hanno cancellato la responsabilità civile dei magistrati

«I 2,7 miliardi ai partiti sono incostituzionali». Questa sarebbe la notizia bomba con cui ha aperto la prima pagina il Fatto quotidiano sabato 30 novembre e sulla quale si sono buttati a pesce tutti i giornali sollevando un importante “dibbattito” e una coraggiosa “ddenuncia” alla Rizzo&Stella.

Fonte della “notizia bomba”? Il procuratore della Corte dei conti del Lazio, Raffale De Dominicis, che ha sollevato la questione di legittimità davanti alla Consulta contro vent’anni di leggi che hanno abusivamente ripristinato il finanziamento pubblico dei partiti cancellato dagli italiani con il referendum radicale del 1993.

Se questa è la ratio delle nostre corti e giornali, siano coerenti fino in fondo e, por favor de Constitucion y Estado italiano mediatico-judiciario de las bananas, sollecitino il procurator De Dominicis e los fattistas, y Stella, y Rizzo and Gabanellas, a sollevare la questione di legittimità davanti alla Consulta contro ventisei anni di leggi che hanno abusivamente ripristinato l’irresponsabilità civile dei magistrati cancellata dal referendum radicale del 1987.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. francesco taddei says:

    in questo paese gli ordini professionali sono così potenti che nessuno li può contrastare. se riforme ve ne saranno, ciò avverrà sotto dettatura di tali ordini. così dopo il referendum del 1987, così per la vendita dei farmaci. purtroppo solo lo scontro e una nuova costituzione porteranno a qualcosa. ma per adesso le truppe armate ce l’hanno solo loro.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi