Google+

Kate Middleton, o della critica a tutti i “costi”

settembre 25, 2012 Elisabetta Longo

Essere la donna più invidiata e ammirata porta di conseguenza una pioggia di critiche e Kate Middleton lo sa bene. Tanto tempo è ormai passato da quando era una studentessa universitaria che si poteva permettere di uscire in tuta per andare a fare la spesa, senza che nessun paparazzo la seguisse. Lo scontro con la […]

Essere la donna più invidiata e ammirata porta di conseguenza una pioggia di critiche e Kate Middleton lo sa bene. Tanto tempo è ormai passato da quando era una studentessa universitaria che si poteva permettere di uscire in tuta per andare a fare la spesa, senza che nessun paparazzo la seguisse. Lo scontro con la realtà l’ha avuto quando ha visto le sue foto in topless sulle copertine dei giornali. In quel momento la duchessa di Cambridge ha definitivamente compreso di aver perso la sua natura di comune mortale, la cui abbronzatura discinta non fa nessuna notizia. Uno dei motivi per cui Kate è sempre in prima linea sui giornali è sopratutto il look. Capelli e trucco sono sempre perfetti, ma che dire del suo armadio? Quando mette un vestito da 20 sterline di un grande magazzino inglese, è in grado di fare girare l’economia visto che le donne della Gran Bretagna, per vestire come Kate, lo fanno andare sold out in poche ore. Ma i benpensanti della moda dicono che un guardaroba così modico non si addice a una duchessa. Critica che le piove addosso anche quando opta per delle mise decisamente più lussuose.

LOOK DA VACANZA DA 20 MILA STERLINE. Kate ha infatti deciso di affrontare al meglio il gran tour del Giubileo della Regina, con un guardaroba che niente ha a che vedere con le robette da grande magazzino che sfoggia in patria. Ma mica per onorare sua maestà, semplicemente voleva farsi bella al fianco di suo marito William, con il quale passa pochissimo tempo. E quindi eccola splendida e perfettamente a suo agio nel cambiarsi d’abito tre volte nello stesso giorno. Il massimo è stato un Alexander McQueen bianco e dorato da 5mila sterline, ma in linea di massima tutti gli altri abiti sfoggiati si aggiravano intorno al migliaio di sterline, per un valore totale di 20mila sterline, se si considerano anche borse e accessori. Questo look expensive è stato naturalmente criticato ma presto a Kate non rimarrà altro che darsi allo shopping consolatorio, visto che il principe William vuole seguire il fratello Harry nella missione in Afghanistan, e combattere per la patria. Ora dite, vorreste ancora essere Kate Middleton?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana