Google+

Jon Gnarr e la birra. Quando l’antipolitica fa ridere

maggio 2, 2012 Daniele Ciacci

All’estero i partiti anti-sistema fanno proposte assurde. Ma, almeno, a differenza di Grillo, non si prendono troppo sul serio (e si dividono sul colore della birra).

Anche oltre i confini italiani hanno successo i partiti che fanno dell’antipolitica la loro ragion d’essere. La differenza, se vogliamo, sta in un maggiore tasso d’ironia. Ben lontani dall’astiosa serietà che copre l’antipolitica grillina del Belpaese, in alcune regioni del nord i comici che si candidano – chi a sindaco, chi a parlamentare, chi a presidente – lo fanno con un programma elettorale ridicolo che, almeno, non finge e non promette soluzioni per un mondo migliore.

«Un orso polare per lo zoo di Reykjavik». Ecco un comma del progetto per la nuova capitale islandese avanzato da Jon Gnarr, cabarettista e scrittore. Dopo la grave crisi bancaria che ha messo in ginocchio l’isola nel 2009, Gnarr ha preso la palla al balzo. Il malumore generale, unito a un certo disgusto verso i continui fenomeni di corruzione, ha avuto in Jon Gnarr il suo domatore. «I partiti sono segretamente corrotti – denunciava il comico al primo comizio del gruppo politico da lui fondato, Besti Flokkurin, letteralmente i “migliori” –. Noi lo siamo apertamente». Tra le altre proposte: costruire un parco di divertimenti Disneyland nella periferia sud della capitale e offrire ai nullatenenti l’ingresso gratuito alle piscine e al trasporto pubblico. «Così possono arrivare puliti a ogni colloquio di lavoro».


Cantando sulle note di Simply the Best di Tina Turner, nel 2010 Jon Gnarr si candidò a sindaco di Reykjavik e vinse appoggiandosi all’alleanza socialdemocratica. Piazzò sei dei suoi membri sulle seggiole della giunta comunale, e tutt’ora governa la città. Ma se pensate che l’avventura di Gnarr sia un’estemporanea e unica esperienza di vincente antipolitica, dovete ricredervi. Già nel 1991, 16 seggi del parlamento polacco furono vinti dal Polish Beer-Lovers’ Party, gli “amanti della birra”. Il progetto nacque l’anno precedente, su iniziativa del comico Janusz Rewirinski. L’obiettivo era l’abbattimento dell’alcolismo, favorendo l’apertura di pub in stile Irish e fornendo più birra e meno vodka. Purtroppo, la divisione interna tra chi preferiva la birra chiara e la birra scura generò fratture insanabili, e il partito venne inglobato nella grande coalizione democratica.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.