Google+

Israele invade Gaza. Hamas: «Ve ne pentirete»

luglio 18, 2014 Chiara Rizzo

Il ministro della Difesa israeliano: «L’obiettivo è colpire i tunnel che Hamas usa per penetrare in territorio israeliano». La replica dai terroristi islamici: «Aspettavamo con ansia quest’occasione, vi puniremo». Il bilancio dei morti sale a 240 vittime

Ieri sera l’esercito israeliano è entrato nella Striscia di Gaza, dopo che nelle ultime ore erano falliti i tentativi internazionali, in particolare egiziani, di una tregua e dopo che l’Agenzia dell’Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa) ha denunciato il ritrovamento presso una propria scuola di razzi di Hamas. Già nel corso di queste prime ore di invasione il bilancio delle vittime dello scontro tra Israele e Gaza cresce: sono stati uccisi diversi miliziani di Hamas, ma anche un neonato, e un soldato dell’esercito israeliano.

HAMAS: «VI IMPARTIREMO UNA LEZIONE». Dopo che ieri il premier Benjamin Netanyahu ha firmato l’ordine di invasione, Hamas ha immediatamente risposto con un proclama di sfida: «Aspettavamo con ansia quest’operazione di terra per impartirvi una lezione» ha detto il portavoce delle Brigate al-Qassam, braccio militare dell’organizzazione.

LA PRIMA BATTAGLIA. Prima dell’avanzata dell’esercito, Israele ha compiuto vari raid aerei (i morti sono saliti a 240), poi ha aperto il fuoco dei cannoni. Le prime unità a bordo dei tank sono penetrate da alcuni valichi, mentre nello contemporaneamente unità della marina militare sbarcavano sulle coste. Intanto a Gaza City, e nelle zone limitrofe all’avanzata dell’esercito tra i civili si è diffuso il panico, e moltissime persone, già sfollate negli ultimi giorni dai centri abitati pi colpiti dai raid, cercano rifugi in scantinati. Secondo l’emittente araba al Jazeera si è già svolta la prima battaglia tra le Brigate al Qassam e l’esercito, nella zona di Beit Lahiya nord, dove sono esplosi tre ordigni: secondo una nota emessa dalle Brigate sarebbero stati feriti diversi militari, e sarebbe stato colpito un carro armato. Per Hamas «L’offensiva di terra israeliana su Gaza sarà un fallimento, e anzi Gaza sarà la tomba per i soldati di occupazione».

IL BILANCIO SECONDO ISRAELE. Il ministro della Difesa israeliano Moshe Yaalon stamani ha diffuso altri dati, spiegando invece che le forze armate avanzano con l’obiettivo di «danneggiare o distruggere i tunnel che Hamas adopera per penetrare in territorio israeliano»: finora sarebbero stati colpiti «100 siti del terrore, 9 tunne e oltre 20 lanciatori di razzi», complessivamente 143 obiettivi ritenuti appartenenti ad Hamas.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download