Google+

Israele-Gaza, ritrovati razzi di Hamas nascosti in una scuola

luglio 17, 2014 Chiara Rizzo

A denunciare la scoperta è stata l’Agenzia Onu per l’aiuto ai rifugiati palestinesi (Unrwa), che ha ritrovato il materiale in una propria scuola. Si tratta di una conferma indiretta alle accuse di Israele agli estremisti islamici

L’Agenzia per l’aiuto ai rifugiati palestinesi (Unrwa) ha annunciato la scoperta «per la prima voltta» di razzi nascosti all’interno di una sua scuola a Gaza: ciò confermerebbe le accuse fatte da Israre a Hamas e agli gruppi terroristici di usare le strutture civili come depositi di armi.

LA CONDANNA DELL’UNRWA. Nella nota dell’Agenzia Onu si legge che “Ieri, nel corso di una delle regolari ispezioni delle sue strutture, l’Unrwa ha scoperto circa 20 razzi nascosti in una scuola nella Striscia di Gaza. L’Unrwa condanna fermamente il gruppo o i gruppi responsabili di aver messo delle armi in una delle sue installazioni”. L’Agenzian ha annunciato anche che “ha informato le parti interessate, ha preso tutte le misure necessarie per la rimozione degli oggetti e ha avviato un’inchiesta”.

SMENTITO ACCORDO. Poco dopo le 14, alla fine del cessate il fuoco di oggi, la Bbc ha diffuso la notizia di un accordo tra le parti per una fine delle ostilità, citando come fonte un dirigente israeliano coperto da anonimato. Purtroppo la notizia è stata smentita da Hamas e da Israele. Il funzionario di Al-Fatah Azzam al-Ahmed ha spiegato che «Sinora non abbiamo raggiunto alcun accordo per il cessate il fuoco a Gaza. I colloqui proseguono per raggiungere un consenso sulla bozza finale dell’accordo»: «c’è qualcosa sul tavolo, ma nulla è stato finalizzato». La smentita è arrivata poco dopo anche dalla portavoce del premier Benjamin Netanyahu, Mark Regev.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi