Google+

Iraq. Riconquistato il quartiere cristiano di Mosul

gennaio 10, 2017 Redazione

Era, prima dell’avvento del Califfato, una delle zone abitate dai “nazareni” che erano dovuti scappare con l’avvento dei jihadisti

iraq-mosul-stato-islamico-cristiani-casa-ansa

Due notizie arrivano da Iraq e Siria e confermano le difficoltà militari dello Stato islamico e, al contempo, che la battaglia contro i jihadisti rimane ancora aperta.

LE CASE DI MOSUL. La prima la riferisce il sito di notizie ankawa.com secondo cui l’esercito iracheno ha liberato il quartiere orientale di Mosul (Iraq), al Sukkar. Era, prima dell’avvento del Califfato, una delle zone abitate dai cristiani che poi avevano dovuto lasciare le loro abitazioni e fuggire quando che queste erano state marchiate con la lettera araba “nun”, iniziale di “nazareni”, cristiani.
Secondo le fonti, la maggior parte delle settecento abitazioni sarebbero oggi distrutte o gravemente danneggiate, tanto che padre Thabit Mekko, sacerdote caldeo ora sfollato a Erbil, ha dichiarato all’agenzia Fides di considerare la situazione «ancora pericolosa. Ci sono cecchini nelle strade ed è ancora prematuro pensare a un rientro dei cristiani fuggiti dalle loro case».

IL POZZO SIRIANO. Diverse fonti confermano che gli uomini dell’Isis avrebbero danneggiato il maggiore giacimento di gas naturale della Siria, nella regione centrale del Paese. Le notizie, tuttavia, non confermano né smentiscono che il pozzo, che prima del 2011 arrivava a produrre al giorno più di tre milioni di metri cubi di gas, sia stato completamente distrutto.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Una Chevrolet così potente non la si era mai vista. Del resto, mai una Corvette di serie si era spinta tanto in là. La nuova ZR1 promette di scrivere un inedito capitolo della storia della Casa americana. Attesa sul mercato dalla primavera del 2018, la sportiva a stelle e strisce vede il V8 6.2 sovralimentato […]

L'articolo Chevrolet Corvette ZR1 2018: lo show dei record proviene da RED Live.

Il Ciclocross moderno ha poco a che vedere con ciò a cui eravamo abituati: percorsi più tecnici e veloci hanno portato a un cambiamento nelle attitudini dei biker, che devono essere assecondate da biciclette altrettanto evolute. Canyon ha progettato la nuova Inflite CF SLX con in mente proprio queste rinnovate esigenze e l’ha dotata di […]

L'articolo Canyon Inflite CF SLX proviene da RED Live.

Anche se ottima ventilazione, aerazione, visiera amovibile e comfort sono aspetti molto importanti in un casco da bici, la differenza reale la fa la capacità di proteggere… Bontrager ha scelto di affidare la nostra sicurezza alle mani, o meglio, alla tecnologia di MIPS, dotando il nuovo Quantum del MIPS Brain Protection System, che a oggi rappresenta […]

L'articolo Bontrager Quantum MIPS, nuova sicurezza proviene da RED Live.

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download