Google+

Instagram raggiunge i 100 milioni di utenti. Superando in velocità Zuckerberg, che ne è proprietario

febbraio 28, 2013 Elisabetta Longo

L’app fotografica, che è anche un social network, batte il traguardo di iscritti di Twitter e Facebook.

A tre anni dal lancio sul mercato delle app, Instagram è arrivata al traguardo del centomilionesimo utente. Per festeggiare, ha pubblicato sul sito ufficiale dell’app, la foto della squadra di sviluppatori che l’ha creata. A questo punto, Instagram ha un quinto degli utenti di Twitter, ma ha raggiunto questo traguardo in modo molto più veloce, nonostante sia necessario avere un iPhone o un cellulare con installato Android. Twitter è infatti stato lanciato nel 2006, e solo nel 2010 è riuscito ad arrivare al 100 milionesimo iscritto. La velocità differente sta nel fatto che la possibilità di pubblicare continuamente foto di se stessi o delle cose che si fanno stuzzicano ancora di più la vanità degli iscritti.

FAME DI IMMAGINI. “Ora più che mai la gente vuole catturare immagini di ogni cosa, e le vuole condividere anche con chi sta dall’altra parte del globo”, ha scritto on line il cofondatore Kevin Systrom, che ancora si gode la ricchezza piovutagli dal cielo quando Mark Zuckerberg, l’anno scorso, comprò Instagram, vedendola come una potenziale miniera di denaro. L’app fotografica infatti ha bruciato in velocità anche Facebook, che ha impiegato quattro anni per arrivare a quel numero di utenti attivi, cioè connessi nell’ultimo mese.

NORDCOREA. Sembrava ci sarebbe stata una catastrofe di abbandoni quando Instagram aveva annunciato la vendita delle foto alle aziende, ma così non è successo. Addirittura le iscrizioni crescono, e risultano attive perfino nella Corea del Nord. A usare Instagram nel regno governato da Kim Jong Un non è certamente un nordcoreano, ma uno straniero che, mediante il visto, ha la possibilità di connettersi a internet. Jean H Lee, fotografo dell’Ap, pubblica ogni giorno foto delle strade desolate nordcoreane, scatti di cucina tipica, poster e cartelli segnaletici della dittatura.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana