Google+

Instagram corregge il tiro, «non vogliamo vendere le vostre foto alla pubblicità»

dicembre 19, 2012 Paola D'Antuono

Il social network bolla come false le notizie circolate nei giorni scorsi. E annuncia che rimetterà mano alle privacy policy poco chiare che hanno gettato nello sconforto gli utenti

Avete tutti capito male. Questo è il succo del comunicato di Instagram diffuso ieri sul loro blog ufficiale. Il social network acquisito da Facebook, per bocca del co-fondatore Kevin Systrom, ha fatto sapere che le notizie circolate ieri non erano affatto corrette. Perché Instagram non ha alcuna intenzione di vendere le foto dei suoi utenti per motivi pubblicitari.

EMERGENZA RIENTRATA. Systrom ha dichiarato che, dopo aver letto le lamentele circolate sulla rete, Instagram riscriverà quei punti poco chiari delle  privacy policy che hanno gettato nello sconforto gli appassionati degli effetti fotografici dell’applicazione, precisando però «che Instagram è nata con il chiaro intento di fare business. La pubblicità è un mezzo attraverso cui si può fare business, anche se non è il solo». Specificando, però, che gli utenti continueranno a esercitare il controllo totale sulle loro foto: «Se impostate le foto come private, Instagram condividerà le vostre foto solo con le persone che vi seguono». L’azienda si è scusata anche su Twitter, il social network con cui in questi ultimi tempi i rapporti non sono proprio idilliaci. Da qualche settimana, infatti, l’anteprima delle foto scattate con Instagram non è più disponibile sulla propria timeline. «Normale sviluppo delle cose», ha commentato Systrom, ma intanto il cerchio attorno a Instagram si è stretto talmente tanto da spingere l’azienda a un dietrofront. Perché nessuno, a oggi, può permettersi di perdere utenti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana