Google+

«Ingroia si candida? Sta cercando una via d’uscita per scarsi risultati dei suoi processi»

dicembre 18, 2012 Redazione

Intervenendo a La7 Alfredo Mantovano ha commentato la probabile discesa in campo dell’ex procuratore aggiunto di Palermo: «C’è l’antimafia dei fatti e quella delle parole, su cui si costruiscono carriere»

«Da anni assistiamo a due piani diversi tra l’antimafia dei fatti, che viene realizzata dalle forze di polizia e dai magistrati che non hanno tempo di andare davanti alle telecamere perché sono nelle aule di giustizia e rischiano la vita, e l’antimafia delle parole sule quali si costruiscono carriere giornaliste, mediatiche, giudiziarie, politiche e in certi casi anche tutte queste qualifiche insieme». Lo ha detto questa mattina il deputato Pdl Alfredo Mantovano, commentando su La7 a Omnibus la decisione dell’ex procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia di candidarsi alla guida del Movimento arancione. «Il procedere di Ingroia negli ultimi tempi – ha detto Mantovano – non è stato gradito neanche alla sua corrente di origine, Magistratura Democratica, che ha preso le distanze rispetto alla violazione di confini elementari come quello contro il Capo dello stato. Ora Ingroia cerca una via d’uscita rispetto a un processo che ha costruito in modo macchinoso e con scarsi basi oggettive»».

«Da collega», ha osservato Mantovano che, infatti, è un magistrato, non ci si può non stupire che «un pm, nel momento in cui fa le indagini, normalmente non vede l’ora che inizi il dibattimento per provare ad avere ragione in giudizio rispetto alle ipotesi accusatorie che ha condotto» e, invece, nel caso di Ingoria «è accaduto tutto il contrario: lui ha fatto le indagini, sembrava il processo del secolo e nel momento in cui inizia l’udienza preliminare scappa per andare in centroamerica. Evidentemente questa via d’uscita non gli sembra soddisfacente e ne cerca un’altra definitiva».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.