Google+

India, sospesa fino al 30 gennaio la situazione dei due marò

gennaio 8, 2014 Chiara Rizzo

Rinviata per ragioni tecniche l’udienza di oggi. La difesa si è opposta alla richiesta dell’accusa di prendere in custodia Latorre e Girone, oggi residenti all’ambasciata italiana di New Delhi

Resta ancora sospesa la situazione dei due marò in India, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dell’omicidio di due pescatori. Oggi il tribunale speciale che si occupa della vicenda ha riaggiornato l’udienza, che è durata appena 15 minuti per motivi tecnici, al prossimo 30 gennaio.

GLI AVVOCATI: «SODDISFATTI». Il giudice Darmesh Sharma infatti ha chiesto ai difensori dei due marò di formalizzare la loro posizione su alcune obiezioni che avevano presentato. Agli atti del processo in questo momento ad esempio non è stato ancora incluso il rapporto della polizia Nia di chiusura delle indagini: inoltre l’accusa ha richiesto di assumere la custodia dei due marò, che oggi sono in libertà provvisoria (dietro cauzione) ma residenti obbligatoriamente all’ambasciata italiana a New Delhi. I difensori dei marò si sono opposti a questa richiesta e il giudice ha deciso di sospendere l’udienza per raccogliere tutte le obiezioni della difesa e della Nia il 30 gennaio. Gli avvocati di Latorre e Girone hanno espresso «soddisfazione per il fatto che il magistrato non abbia accolto la richiesta della Nia aggiornando la discussione. Siamo convinti che l’assegnazione della custodia dei due imputati al giudice speciale della Session Court sia illegale perché contraddice le disposizioni della Corte Suprema e perché non è stato presentato il rapporto contenente i capi di accusa».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana