Google+

India. Gesù definito «demonio» sui libri di scuola. E aumentano gli attacchi alle chiese

giugno 10, 2017 Leone Grotti

Se l’educazione data agli indiani fin da bambini è questa, non ci si può stupire degli ultimi episodi di violenza contro i cristiani

epa05906988 Christian devotees carry crosses while participating in a religious procession on the occasion of Good Friday in Bhopal, India, 14 April 2017. It is the one of the highest religious holidays observed by Christians all over the world, commemorating the crucifixion of Jesus Christ and his death at Golgotha, a central event in Christian theology.  EPA/SANJEEV GUPTA

Nei testi scolastici dei licei del Gujarat, India, Gesù viene definito come il «demonio». Ad accorgersi della definizione, riporta AsiaNews, è stato un avvocato, che ha dichiarato all’agenzia locale Dna: «Il governo deve correggere i libri, è inammissibile. Nei testi c’è scritto: “In questo contesto, un incidente del demonio Gesù sarà sempre ricordato”». La frase è tanto più clamorosa se si considera che a stampare e redigere i libri è un organo statale.

CHIESA VANDALIZZATA. Se l’educazione data agli indiani fin da bambini è questa, non ci si può stupire più di tanto degli ultimi episodi di violenza contro i cristiani, minoranza sempre più colpita nel paese. Il 6 giugno un gruppo di vandali è entrato nella chiesa di san Luca in un villaggio vicino a Calcutta, devastandola. I ladri, oltre a rubare circa 3 mila rupie, hanno fatto a pezzi la Santa Eucaristia, danneggiato oggetti religiosi e i paramenti sacri.

CROCI ABBATTUTE. Non è l’unico caso. Il 21 maggio, pochi giorno dopo l’inaugurazione della chiesa Nostra Signora di Fatima a Keesara, un centinaio di persone hanno completamente devastato il luogo di culto. Gli assalitori hanno fatto irruzione di domenica alle 9.30 del mattino, hanno distrutto il crocifisso e infranto una statua della madonna. Gli assalitori, secondo i fedeli locali, sarebbero stati aizzati da «fondamentalisti indù».
A inizio maggio, invece, un’antica croce di oltre 100 anni è stata demolita a Mumbai senza preavviso. Il crocifisso si trovava sopra il muro di una proprietà privata a Bandra, quartiere molto popolato della città, ed era venerato dalla comunità locale. Anche se non disturbava nessuno, il governo ha deciso di demolirlo con pesanti mazze.

«LA MENTALITÀ DEL GOVERNO». Simili episodi non possono che essere fomentati e aumentati da libri scolastici che definiscono i cristiani come adoratori del demonio. Il governo del Gujarat ha fatto sapere che correggerà i libri ma, come spiega ad Asianews padre Cedric Prakash, del Jesuit Refugee Service, «il fatto che Gesù sia denigrato sui libri di scuola la dice lunga su coloro che hanno la responsabilità di formare le menti, il carattere e il futuro dei bambini. Questo riflette anche la mentalità di chi ci governa. Quelli che sono al potere e i loro sodali sembrano avere la tendenza a distruggere ciò che nella Costituzione dell’India è dichiarato come sacrosanto: il fatto non negoziabile che la giustizia, la libertà, l’uguaglianza e la fraternità appartengono ad ogni cittadino dell’India. Che l’India è un Paese laico».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se fosse una compagna di scuola, la Peugeot 308 sarebbe la classica ragazza seduta nei banchi della seconda fila; precisa, puntuale, concreta e in grado di ottenere ottimi risultati. Però poco appariscente. La tipica studentessa che pochi notano e che i professori danno per scontato sia in grado di ben figurare in ogni frangente. Ora, […]

L'articolo Prova nuova Peugeot 308 proviene da RED Live.

Il suo logo a forma di ruota spicca su caschi, capispalla, piumini, borsoni, zaini, bracciali in argento e foulard in seta, e non a caso. La collezione di abbigliamento e accessori uomo/donna Milano 1914 trae difatti la sua identità da EICMA, il Salone internazionale delle moto, la cui prima edizione è datata 1914, appunto. E […]

L'articolo Milano 1914, nuova collezione e corner al Boscolo proviene da RED Live.

La scelta di un’automobile è una decisione che dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare. Chi ha bisogno di un mezzo da guidare esclusivamente in città, sarà orientato verso un’auto più compatta e maneggevole; se la vettura accompagnerà spesso la famiglia in gite fuori porta, ruote grandi e ammortizzatori rinforzati saranno determinanti; se il conducente […]

L'articolo Il cambio: tipologie e caratteristiche (automatico/semiautomatico/manuale) proviene da RED Live.

In sella a una delle moto più speciali mai prodotte da BMW. La HP4 Race porta all’estremo il concetto di moto sportiva. Leggerissima potentissima, va fortissimo ma non è un mostro impossibile da domare, anzi… 80.000 euro sono tanti? Forse, ma dopo averla guidata potresti cambiare idea.

L'articolo Prova BMW HP4 Race proviene da RED Live.

Con il nuovo Kymco AK 550, la Casa di Taiwan punta dritta al cuore del mercato dei Top Scooter bicilindrici. Il prezzo è interessantissimo (9.190 euro in offerta lancio) ma i contenuti tecnologici sono tutt’altro che di serie B. Anzi!

L'articolo Prova Kymco AK 550 proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana