Google+

Indagine discarica Cappella Cantone. Archiviate accuse a Formigoni

aprile 14, 2016 Redazione

Non esistono prove che Formigoni e l’ex assessore Raimondi abbiano fatto pressioni perché si pagasse una tangente in favore della Compagnia delle opere di Bergamo

«Ho sempre rivendicato la correttezza del mio operato, la sofferenza è stata tanta» ha cinguettato su twitter l’ex presidente di Regione Lombardia e attuale senatore Roberto Formigoni. Si è chiusa per lui la vicenda giudiziaria della discarica di amianto a Cappella Cantone nel Cremonese. Le posizioni di Formigoni e dell’ex assessore all’Ambiente di Regione Lombardia, Marcello Raimondi, sono state archiviate. Secondo il gip di Bergamo Tino Palestra, che ha accolto la richiesta dei pm, non esistono prove che Formigoni abbia fatto pressione sull’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli perché pagasse una tangente di un milione di euro alla Compagnia delle opere di Bergamo in cambio di delibere favorevoli ai suoi progetti sulla discarica.

NESSUNA PROVA. Sia Formigoni sia Raimondi si erano sempre proclamati innocenti ed estranei alla vicenda (le cui accuse, more solito, erano state anticipate dai giornali prima che gli stessi ne fossero a conoscenza).
Secondo gli stessi pm non esistono prove a suffragio dell’ipotesi che Formigoni e Raimondi abbiano ricevuto soldi o altro da Locatelli né che si fossero mossi per favorire il progetto sulla discarica. Nessuna induzione indebita, dunque, né per Formigoni e Raimondi e nemmeno per l’allora presidente e vicepresidente della Compagnia delle Opere di Bergamo, Rossano Breno e Luigi Brambilla. Questi ultimi due, però, rimangono indagati.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. viccrep says:

    forse sei tu corrotto

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi