Google+

Imu, a Milano rischiano la chiusura gli ultimi cinema storici «riducete la tassa come a Roma»

gennaio 18, 2013 Paola D'Antuono

L’appello arriva dagli esercenti cinematografici, strangolati dalla nuova tassa. Sancassani (Mexico): «Non ho mai chiesto soldi e non voglio farlo ora. Ma il Comune deve intervenire»

Il 2012 è stato l’anno dell’Imu, la tanto odiata tassa sugli immobili che tutti gli italiani sono stati costretti a versare allo Stato a malincuore. Una tassa che ha messo in difficoltà le già precarie condizioni economiche di molti cittadini. A Milano c’è chi ha dovuto fare i conti con aumenti spaventosi: è la categoria degli esercenti cinematografici, piegati dalla nuova imposta.

AUMENTI SPAVENTOSI. Il paragone tra l’Ici pagata nel 2011 e l’Imu versata nel 2012 ben fotografa la situazione attuale dei cinema milanesi, già in sofferenza a causa del calo di spettatori. I cinema storici della città hanno dovuto affrontare rincari che vanno dal 131 per cento del cinema Arlecchino al 198 per cento dell’Arcobaleno, chiamato a versare quasi ventottomila euro annui di tassa sugli immobili. Una cifra impressionante che potrebbe portare a gravissime conseguenze. Per questo motivo l’Agis (Associazione generale italiana dello spettacolo) ha chiesto al Comune di Milano di intervenire per aiutare la categoria degli esercenti riducendo l’aliquota dall’1,06 allo 0,76 per cento, come è già stato fatto dal Comune di Roma con una delibera del 22 novembre 2012. Anche a Bologna il Comune ha dato una mano alla cultura locale, scontando l’imposta del trenta per cento.

AIUTO. Ma il grido dei cinema storici della città è caduto nel vuoto. Le lettere inviate al Comune non hanno ricevuto risposta e la preoccupazione aumenta, specie tra le sale più piccole, il Mexico in primis. «Io sono un signore innamorato del suo mestiere, che fa un cinema indipendente. Non ho mai chiesto soldi a nessuno, meno che mai all’istituzione pubblica. Ma siamo a Milano, non nel Burundi: non si può fare come a Roma e Bologna?» ha dichiarato il proprietario del cinema di via Savona, Antonio Sancassani.  Negli ultimi anni il signor Sancassani e i suoi colleghi hanno visto chiudere moltissime sale in città e sperano di non essere costretti a subire la stessa sorte, dopo anni di cinghie tirate e sforzi al limite del possibile. Intanto le prime risposte sembrano arrivare. Matteo Forte, consigliere in quota Pdl, apre uno spiraglio per una discussione da proporre in giunta e Luca Gibillini (Sel) parla di atto dovuto. Si attende ora la mozione urgente della presidente della commissione cultura Paola Bocci, chiesta a gran voce da tutti i gruppi consiliari.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.