Google+

Il Venezuela sprofonda, e Maduro che fa? Inventa complotti

maggio 16, 2016 Redazione

Il paese è allo sbando e il presidente dispone il sequestro delle fabbriche che hanno interrotto la produzione e arresta gli imprenditori

Articolo tratto dall’Osservatore romano – La situazione in Venezuela si fa sempre di giorno in giorno più esplosiva. Il vice presidente, Aristóbulo Istúriz, ha annunciato oggi che — nonostante le quasi due milioni di firme raccolte — non si terrà alcun referendum per la revoca del capo dello Stato, Nicolás Maduro.

Il presidente, che due giorni fa ha dichiarato lo stato d’emergenza per proteggere il Paese da un presunto golpe ordito dagli Stati Uniti, ha disposto il sequestro di tutte le fabbriche che hanno interrotto la produzione e l’arresto dei loro proprietari. Con questa dichiarazione Maduro si è riferito in particolare a quattro stabilimenti della Cervecería Polar — tra le principali fabbriche di birra del Paese sudamericano — che, una ventina di giorni fa, hanno fermato la propria produzione nell’impossibilità di potere accedere alle valute estere, senza le quali non possono importare le materie prime necessarie.

In un discorso trasmesso da radio e televisione, il leader chavista ha attaccato gli uomini d’affari, accusandoli «di promuovere una guerra economica». Nello stesso intervento, Maduro ha anche ordinato una serie di manovre militari senza precedenti per preparare le truppe a un’eventuale invasione o rivolta interna.

Il Venezuela, uno dei Paesi con le maggiori riserve petrolifere al mondo, è sull’orlo del fallimento per il basso costo del petrolio e la gestione — definita «dissennata» dagli analisti — dell’economia. Da ultimo, la settimana lavorativa per i dipendenti pubblici è stata ridotta a due giorni per problemi di approvvigionamento elettrico.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Menelik says:

    Va be’.
    Un altro paese dall’economia comunista che crolla.
    Normale amministrazione.
    Anche loro come è successo ai Russi, quando riusciranno a sbarazzarsi di quella zavorra criminale che è il comunismo, potranno guardare al futuro con fiducia e ricostruire uno stato decente.
    Spero per i Venezuelani ci riescano presto e con meno sofferenze e lutti possibili.
    Ma non c’è alternativa: devono sbarazzarsi di quella zavorra.
    E’ un passaggio obbligato per riprendere a sperare nel futuro.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi