Google+

Il telefilm Homeland accusato di essere antislamico. Per un velo non rispettato

novembre 7, 2013 Elisabetta Longo

Secondo molti, il protagonista incarnerebbe l’idea che l’islam è negativo, e porti al terrorismo

“Homeland – Caccia alla spia” è una delle serie tv più seguite. Ormai arrivata alla terza stagione, ogni episodio registra milioni di telespettatori negli Usa e non solo. Perfino Barack Obama ha confessato di non perdersi una puntata. Ora però è stato accusato di essere anti-islamico da alcune associazioni e alcuni opinionisti.
Già tempo fa erano uscite polemiche simili. L’attore Damian Lewis aveva cercato di sedare il tutto dicendo che il suo personaggio stava sviluppando un’analisi introspettiva del suo personaggio, da una parte teso verso la fedeltà agli Stati Uniti e dall’altra attratto dalle ragioni islamiche. Ora però le polemiche si sono riaccese perché è entrata in scena Fara Sherazi, un’analista finanziaria della Cia di origini iraniane. Andata in scena perché indossa il velo, e per questo accusata dal capo della Cia di mancare di rispetto ad altri dipendenti, per aver esposto un simile simbolo religioso.

I CATTIVI. La polemica è scoppiata sul sito Salon.com, dove molti utenti si sono lamentati per la critica sul velo. Dicendo che per l’ennesima volta nella storia dei telefilm americani i “cattivi” fossero sempre gli islamici. “Sembra di essere tornati ai tempi di George Bush, quando tutti i personaggi negativi della serie “24” erano musulmani. Ora le critiche finiscono su Obama.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Monovolume, SUV e crossover, ma anche multispazio, sportive, ibride ed elettriche: “l’affollamento” in abitacolo è un must e proliferano le auto a sette posti. Ecco i migliori modelli sul mercato.

L'articolo Quando cinque non bastano, le migliori auto a 7 posti proviene da RED Live.

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

Ha riconquistato ciò che un tempo era già suo. La Honda Civic Type R di nuova generazione è tornata al Nürburgring, riprendendosi il record per le vetture a trazione anteriore. Del resto, quello che altri chiamano “l’Inferno verde”, vale a dire la mitica Nordschleife – in tedesco l’anello nord – pista di 20,8 km entrata […]

L'articolo Honda Civic Type R MY17: Regina del Ring proviene da RED Live.

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana