Google+

Il telefilm Homeland accusato di essere antislamico. Per un velo non rispettato

novembre 7, 2013 Elisabetta Longo

Secondo molti, il protagonista incarnerebbe l’idea che l’islam è negativo, e porti al terrorismo

“Homeland – Caccia alla spia” è una delle serie tv più seguite. Ormai arrivata alla terza stagione, ogni episodio registra milioni di telespettatori negli Usa e non solo. Perfino Barack Obama ha confessato di non perdersi una puntata. Ora però è stato accusato di essere anti-islamico da alcune associazioni e alcuni opinionisti.
Già tempo fa erano uscite polemiche simili. L’attore Damian Lewis aveva cercato di sedare il tutto dicendo che il suo personaggio stava sviluppando un’analisi introspettiva del suo personaggio, da una parte teso verso la fedeltà agli Stati Uniti e dall’altra attratto dalle ragioni islamiche. Ora però le polemiche si sono riaccese perché è entrata in scena Fara Sherazi, un’analista finanziaria della Cia di origini iraniane. Andata in scena perché indossa il velo, e per questo accusata dal capo della Cia di mancare di rispetto ad altri dipendenti, per aver esposto un simile simbolo religioso.

I CATTIVI. La polemica è scoppiata sul sito Salon.com, dove molti utenti si sono lamentati per la critica sul velo. Dicendo che per l’ennesima volta nella storia dei telefilm americani i “cattivi” fossero sempre gli islamici. “Sembra di essere tornati ai tempi di George Bush, quando tutti i personaggi negativi della serie “24” erano musulmani. Ora le critiche finiscono su Obama.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana