Google+

Il telefilm Homeland accusato di essere antislamico. Per un velo non rispettato

novembre 7, 2013 Elisabetta Longo

Secondo molti, il protagonista incarnerebbe l’idea che l’islam è negativo, e porti al terrorismo

“Homeland – Caccia alla spia” è una delle serie tv più seguite. Ormai arrivata alla terza stagione, ogni episodio registra milioni di telespettatori negli Usa e non solo. Perfino Barack Obama ha confessato di non perdersi una puntata. Ora però è stato accusato di essere anti-islamico da alcune associazioni e alcuni opinionisti.
Già tempo fa erano uscite polemiche simili. L’attore Damian Lewis aveva cercato di sedare il tutto dicendo che il suo personaggio stava sviluppando un’analisi introspettiva del suo personaggio, da una parte teso verso la fedeltà agli Stati Uniti e dall’altra attratto dalle ragioni islamiche. Ora però le polemiche si sono riaccese perché è entrata in scena Fara Sherazi, un’analista finanziaria della Cia di origini iraniane. Andata in scena perché indossa il velo, e per questo accusata dal capo della Cia di mancare di rispetto ad altri dipendenti, per aver esposto un simile simbolo religioso.

I CATTIVI. La polemica è scoppiata sul sito Salon.com, dove molti utenti si sono lamentati per la critica sul velo. Dicendo che per l’ennesima volta nella storia dei telefilm americani i “cattivi” fossero sempre gli islamici. “Sembra di essere tornati ai tempi di George Bush, quando tutti i personaggi negativi della serie “24” erano musulmani. Ora le critiche finiscono su Obama.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi