Google+

Il Tamagotchi è tornato, l’uovo virtuale ora si schiude grazie a un’app

marzo 4, 2013 Paola D'Antuono

Negli anni Novanta il giochino made in Giappone impazzava tra i più giovani. Oggi i cuccioli virtuali si potranno crescere sul telefonino, sperando di replicare i successi del passato

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno ci saremmo trovati a parlare un’altra volta di Tamagotchi? Un giochino ben conosciuto dai ragazzini che negli anni Novanta ne volevano uno a tutti i costi, con il benestare dei genitori che potevano così dribblare la richiesta di cani, gatti, criceti e pappagalli parlanti. Nato nel 1996, il Tamagotchi fu inventato da un’azienda di giocattoli giapponese che riuscì a esportare con successo l’innovativo passatempo portatile anche nel resto del mondo. Si trattava di un gioco elettronico tascabile il cui scopo era occuparsi di un cucciolo virtuale. Attraverso tre bottoncini, A, B e C, il giocatore interagiva con il suo animaletto, di cui doveva prendersi cura quotidianamente facendolo mangiare e bere, giocando con lui, pulendo i suoi bisogni, controllando la sua crescita e sgridandolo in caso di capricci. Un impegno che, se veniva troppo spesso trascurato, causava la morte del cucciolo.

UOVA. Proprio la fine dell’animaletto da compagnia era stata al centro di proteste vigorose di genitori e psicologi, che l’avevano persino definito “un giocattolo incubo”. Il Tamagotchi subì diverse trasformazioni sino a giungere alla sua fine nel 2007, dovuta anche all’avvento di console di ultima generazione e giochi decisamente più accattivanti. Ora però il cucciolo virtuale è tornato sotto forma di applicazione per smartphone Android, a colori e più elaborato nella grafica, anche se rimane intatta l’aura vintage. Basterà scaricare l’app Tamagotchi Life per rivivere i favolosi anni Novanta, quando quaranta milioni di uova virtuali si schiudevano dando vita ad altrettanti cuccioli tascabili.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana