Google+

Il presidente del Paraguay e l’opera di padre Aldo Trento: ce ne vorrebbe una in ogni dipartimento

novembre 25, 2013 Redazione

Dopo la visita al San Rafael di Asunción, Horacio Cartes, ha detto che l’ente rappresenta un modello di cura dei malati e di gestione delle risorse

aldo-trento-presidente-paraguay-cartesIn ogni dipartimento del Paraguay servirebbe un ente come il San Rafael di padre Aldo, in grado di offrire una vita degna ai malati terminali, ai bambini maltrattati, agli anziani. È questo il desiderio del presidente del Paraguay Horacio Cartes, che lo scorso primo novembre ha visitato insieme ad alcuni ministri un quartiere del dipartimento di San Pedro, una tra le località più malfamate di tutto il paese. Davanti alla popolazione riunita per l’evento, Cartes ha promesso agli abitanti un maggiore impegno da parte del suo governo per combattere il flagello della povertà che affligge il dipartimento.

«Non chiederò pazienza a voi cittadini, ma solo di non perdere la speranza», ha detto il presidente. «Molti dicono che San Pedro è la capitale della violenza. Allo stesso tempo, però, è un dipartimento ricchissimo di terre, di acqua e soprattutto di gente. Il vostro dolore è il mio dolore. Lavoreremo insieme contro la povertà e la fame, per cercare di soddisfare ogni necessità».

Nel suo discorso Cartes ha poi ricordato il sacerdote Aldo Trento, dicendo che da lui ha imparato a investire meglio il denaro destinato ai malati. Dopo aver visitato il San Rafael ad Asunción, ha dichiarato di voler creare un ente che come quello sia in grado di offrire una vita degna ai malati, ai bambini che hanno subìto violenze, agli anziani. Infine, il presidente ha ammesso che il governo ha molte colpe per la situazione di povertà della popolazione del dipartimento. Terminato il discorso, Cartes ha distribuito più di 45 mila chilogrammi di semi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana