Google+

Il Pd si squaglia e l’ultimo pezzo del Novecento se ne va

marzo 11, 2017 Pietrangelo Buttafuoco

Il Pd, pur sempre erede di quel Pci che si salvò dalle manette della procura di Milano, va a squagliarsi in un mesto finale. Ed è una nemesi.

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – È la nemesi. Il Partito democratico va a morire come il Partito socialista nei giorni cupi di Mani pulite. Il Pd, pur sempre erede di quel Pci che si salvò dalle manette della procura di Milano, va a squagliarsi in un mesto finale. Ed è una nemesi. Senza la tragedia degli schiavettoni. E neppure – Dio ce ne scampi – le buste di plastica con cui i perseguitati in galera si toglievano la vita.

La squillante avventura di Matteo Renzi finisce a coda di topo. Con la cerca dei pizzini di Alfredo Romeo, un imprenditore, tra i sacchi di una discarica.

Non c’è la bava di Arnaldo Forlani ma un mantra – «ho fiducia nella magistratura» – ripetuto dai Luca Lotti, dai Tiziano Renzi (e pure dal figlio Matteo) che rivela l’esatto contrario. Nessuno, soprattutto un innocente, può avere fiducia nelle disgrazie della giustizia.
È la nemesi ed è voce dal sen fuggita. Il fuori onda di Graziano Delrio, «la crepa nella diga» è un presagio.

È la nemesi nella forma della consunzione. Non c’è il rabbioso rancore degli Stati Uniti per Sigonella, Hillary Clinton non è alla Casa Bianca e la nuova amministrazione – stac – stacca la spina al caro Matthew.

Sono solo nodi che vengono al pettine. La severità chiesta ad altri – come con Anna Maria Cancellieri, ministro del governo di Enrico Letta – non viene reclamata adesso.

Il Pd si squaglia e l’ultimo pezzo di Novecento se ne va. L’Italia appende i propri eroi per i piedi oppure li scarica quando vengono a noia.
A proposito di vendette. Voi, dovendo scegliere, cosa fareste: offrire il petto alla raffica di monetine, come Bettino Craxi al Raphael, oppure abbaiare alla luna, come la Boschi che chiedeva agli altri ciò che – a proposito dei papà – non chiese a se stessa?

È sempre lì: o lì o là, è la sentenza di Giufà.

Testo tratto dalla rubrica “Olì Olà”, in onda su La7 durante la trasmissione Faccia a faccia, domenica in prima serata

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.