Google+

Il Giubileo dell’Opera

giugno 23, 2016 Giuseppe Pennisi

Ne saranno protagonisti, il 26 luglio, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal maestro Tan Dun ed il tenore Andrea Bocelli, entrambi ospiti di onore della serata

music-for-mercy

Il Teatro dell’Opera di Roma è molto impegnato per il Giubileo della Misericordia. Dopo il successo di una serie di concerti nella Basilica di Sant’Agostino e la riscoperto dell’unica opera religiosa di Donizetti (Linda di Chamounix, ispirata dal manzoniano, I Promessi Sposi), ha annunciato un evento davvero speciale: “Music for Mercy”, Musica per la Misericordia – Un spettacolo unico e non replicabile inteso a celebrare il Giubileo – Ne saranno protagonisti, il 26 luglio, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal maestro Tan Dun ed il tenore Andrea Bocelli, entrambi ospiti di onore della serata. Insieme a loro vi saranno molti altri artisti che provengono da culture e paesi diversi, a testimoniare il carattere ecumenico dell’evento. Dalla Malesia il cantante Zainal Abidin, dalla Siria il clarinettista Kinan Azmeh, dal Canada il pianista David Foster, vincitore di sedici Grammy Awards che accompagnerà molti degli artisti presenti e il gruppo The Tenors, dal Regno Unito la cantante Elaine Paige, star di molti musical come Cats ed Evita (dal quale interpreterà “Don’t cry for me Argentina”), dall’Italia Giovanni Caccamo, vincitore di Sanremo Giovani 2015. Altri ospiti saranno presto confermati.

La serata si aprirà con l’Ave Maria cantata da Carly Paoli, canzone ufficiale dei Cammini del Giubileo, cui seguirà un nuovo brano composto da Romano Musumarra sulle parole di Grant Black – A Time for Mercy – ispirate dalle parole del libro di Papa Francesco “Il nome di Dio è misericordia”, anche questo un pezzo interpretato da Carly Paoli.

Il programma alternerà brani classici, pagine di bel canto, voci e suoni provenienti da tutto il mondo a testimoniare come la “misericordia” sia un valore universale condiviso da differenti culture.

Il concerto, prodotto da Abiah Music Production, ha avuto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, ed è promosso dall’Opera Romana Pellegrinaggi e dal Teatro dell’Opera di Roma. Il Ministero, data l’eccezionalità dell’evento, ha concesso per la prima volta che il concerto avesse luogo nel Foro Romano, una scelta di grande fascino, ma al tempo stesso fortemente simbolica dal punto di vista religioso. «Questa iniziativa realmente eccezionale, voluta nel cuore dell’anno giubilare – dichiara Mons. Liberio Andreatta Amministratore Delegato di Opera Romana Pellegrinaggi – è stata ideata per celebrare la musica come linguaggio universale che unisce tutti i popoli di diversi continenti, culture e religioni nel segno della misericordia, primo e grande attributo di Dio. A questo proposito mi piace ricordare che il concerto avviene in un contesto altamente significativo, perché a pochi passi dal Foro Romano, all’interno del Carcer Tullianum – che le fonti indicano come prigione di San Pietro – si trova una delle prime raffigurazioni della Madonna della Misericordia, presente in un affresco datato XIII secolo».

«Music for Mercy – ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini – è un concerto straordinario per un Giubileo straordinario. L’Orchestra dell’Opera di Roma accompagnerà grandi interpreti internazionali nel contesto del Foro Romano che, come assicurato dalla soprintendenza speciale del Colosseo, verrà allestito per l’occasione con un palcoscenico sostenibile, progettato per offrire tutte le garanzie di tutela e di fruizione dei monumenti dell’area archeologica che rimarrà aperta ai visitatori nei giorni del concerto, del montaggio e dello smontaggio del palco e della platea».

«È per noi un grande onore – ha dichiarato il Sovrintendente dell’Opera di Roma Carlo Fuortes – che l’Orchestra del Teatro partecipi a un’iniziativa così straordinaria in un luogo come il Foro Romano così simbolico per la nostra città, che per la prima volta si apre alla musica».

«Come amante della musica, e come uomo di Dio, – ha dichiarato il Dr. Francis Yeoh – il mio cuore è stracolmo di gioia e orgoglio. Sono onorato e grato di produrre questo evento unico e straordinario».

La manifestazione si avvale del generoso contributo del Dr. Yeoh, fondatore e presidente del gruppo ABIAH, considerato dalle maggiori pubblicazioni finanziarie come una delle 25 personalità più influenti e potenti dell’Asia. Il mecenate malese, che già dall’anno scorso è entrato a far parte del Consiglio di Indirizzo della Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma, è un grande appassionato delle arti, della musica e del teatro lirico e sostiene molte delle più prestigiose organizzazioni no-profit al mondo.

L’accesso al concerto sarà gratuito. I biglietti saranno disponibili presso il botteghino del Teatro dell’Opera in piazza Beniamino Gigli, a partire dall’11 luglio, da lunedì a sabato dalle 10 alle 18, domenica dalle 9 alle 13.30. Ogni spettatore non potrà ritirare più di due biglietti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana