Google+

Il futuro erede dei Middleton ha già una linea di gadget personalizzata

dicembre 31, 2012 Elisabetta Longo

Nessuna apparizione pubblica vacanziera per William e Kate, che nelle ultime settimane si sono ritirati a vita privata. Lontani da Buckingham Palace e dall’assedio dei fotografi, Kate continua a combattere con le nausee, e William è ben felice di starle accanto, tanto che il principe pensa di prendere un periodo di congedo dalla Raft, in […]

Nessuna apparizione pubblica vacanziera per William e Kate, che nelle ultime settimane si sono ritirati a vita privata. Lontani da Buckingham Palace e dall’assedio dei fotografi, Kate continua a combattere con le nausee, e William è ben felice di starle accanto, tanto che il principe pensa di prendere un periodo di congedo dalla Raft, in cui è arruolato anche il fratello Harry.

PARTY PIECES. Chiaramente la famiglia Middleton è in gran fermento, ma non si prepara nel modo classico usato dalle future nonne. Nessun sferruzzamento a maglia per preparare i vestitini dell’erede, bensì trasformare l’evento in qualcosa su cui guadagnare. La Party pieces infatti è l’azienda di famiglia specializzata in gadget per le feste, che Carole Middleton ha fondato nel 1987, e per la quale Pippa Middleton ha scritto un libro, poi diventato flop letterario dell’anno. L’azienda era stata accusata di favoritismi dai tabloid, quando erano state messe in commercio i complementi vari con cui festeggiare il giubileo della Regina. Carole aveva sentenziato, tranquillamente, che la sua azienda non fa beneficenza, e quindi non vedeva niente di strano dall’incassare dai festeggiamenti della neoparente Elisabetta II.

LITTLE PRINCESS. Ora la novità del catalogo riguarda i “baby shower”, feste che le future mamme fanno in occasione di una nascita. La linea “little prince” e “little princess” sembra proprio ispirata all’erede della Duchessa di Cambridge, e in azienda non se ne fa un mistero. Piattini decorati, tovaglioli, bicchieri di plastica azzurri o rosa, coroncine disseminate ovunque per celebrare la nascita. Anche se sembra incredibile pensare che la regina possa mangiare una fetta di torta in un piattino di carta.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana