Google+

Il foglietto – Come topi nel cacio

ottobre 31, 2011 Redazione

I doveri del governo, certo. Ma che ne è delle altre forze interessate al bene del paese?

Pubblichiamo l’articolo del numero 43 di Tempi a firma di Lodovico Festa

 

Improvvisamente il festival di topini, toponi e topette in cerca di fettine di formaggio, solertemente impegnato a usare “lo straniero” per colpire Silvio Berlusconi, si è reso conto di come alcuni atteggiamenti provocassero guai a tutti, anche agli aspiranti approfittatori. E così il Corriere della Sera ha moderato la linea. Pierferdinando Casini si è smarcato dalle posizioni più antinazionali. Forse Emma Marcegaglia si renderà conto che la sua agitazione nevrotica, in previsione di una prossima uscita di scena senza gloria, va in qualche modo governata. Certo, chi usa per fini personali una qualche subordinazione nazionale segue un’impostazione ben collaudata nella storia. Ludovico il Moro ne fu esponente classico chiamando i francesi in Italia per contrastare veneziani e fiorentini, e assicurando così un paio di secoli di domini franco-spagnolo-austriaci sull’Italia.

 

Ma alla fine centocinquanta anni di unità nazionale aiutano, e di fronte ai comportamenti più sfrontati c’è ancora una reazione se non di responsabilità almeno di pudore. Al di là di quello che può e deve fare il governo, sarebbe opportuno che entrassero in campo quelle forze (imprenditori con senso della comunità, sindacalisti riformisti, organizzazioni del lavoro autonomo, cultura della responsabilità) che sono interessate alle soluzioni concrete delle questioni concrete, per favorire un confronto con esecutivo e opposizioni costruttive, efficace e non strumentale a poterini e poteroni, ambizioncelle e ambizioncione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download