Google+

Il falso interprete delle commemorazioni per Mandela: «Avevo le allucinazioni, ho visto gli angeli»

dicembre 12, 2013 Chiara Rizzo

Ha fatto discutere Thamsanqa Jantjie, il finto interprete del linguaggio dei sordomuti accanto ai potenti della terra allo stadio Soweto. Oggi l’uomo ha rivelato: «Soffro di schizofrenia»

Ha bleffato per ore davanti alle telecamere di tutto il mondo, decine di migliaia di persone dal vivo, e mentre si trovava giusto al fianco dei potenti della terra. La storia dell’ormai solo presunto interprete del linguaggio dei sordomuti, durante la commemorazione per Nelson Mandela allo stadio Soweto di Johannesburg, ha già fatto il giro del mondo, dopo che Thamsanqa Jantjie è stato pubblicamente denunciato da Andries van Niekerg, portavoce del corrispettivo sudafricano dell’Istituto nazionale per i sordi, e responsabile personalmente della formazione degli interpreti nella nazione.

«AVEVO LE ALLUCINAZIONI». Ma se già di per sé la storia ha fatto scalpore, stanno stupendo molto di più l’intero pianeta le spiegazioni che Jantjie ha deciso di dare in un’intervista all’agenzia Associated Press e al quotidiano sudafricano The Star: «Ho lavorato in molte altre conferenze, ma sono in cura attualmente per schizofrenia». Mentre il mondo si chiede come abbia fatto Jantjie ad arrivare sul palco delle autorità, lui ha chiarito che è stato proprio mentre traduceva che «ho avuto l’attacco di panico e cominciato a vedere gli angeli ho cercato in ogni modo di contenerlo». Poi ha spiegato: «Quando ho avuto l’attacco di panico e cominciato a vedere gli angeli ho cercato in ogni modo di contenerlo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutto quello che c'è da sapere sull'auto formato business, dalle motorizzazioni che vanno di più agli optional irrunciabili, passando per carrozzerie e colori

L'articolo Auto aziendale, come scegliere quella giusta? proviene da RED Live.

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.