Google+

Il discorso del premier e l’Aventino alle vongole di Pd, Idv e Udc – RS

ottobre 13, 2011 Redazione

Silvio Berlusconi parlerà alla Camera alle 11, poi salirà al Colle, e domani si voterà la fiducia al discorso. «Parlerò meno di dieci minuti» ha detto ai suoi. Le opposizioni hanno deciso di disertare l’Aula e di non ascoltare il discorso. Commenta Margherita Boniver: «E’ una scelta indecente. Questa decisione è un ‘Aventino alle vongole’»

Silvio Berlusconi parlerà alla Camera alle 11. Renderà, come si usa dire in questi casi, «delle comunicazioni al Parlamento», sulle quali poi chiederà la fiducia che sarà votata domani. Dopo lo scivolone di martedì scorso, quando la maggioranza è stata battuta sul primo articolo del rendiconto generale dello Stato, il governo corre ai ripari: nel Consiglio dei ministri di oggi il testo della norma bocciato verrà completamente riscritto e presentato insieme alla legge di Bilancio. (…) Dopo il suo intervento, trasmesso in diretta tv, Berlusconi salirà con ogni probabilità al Quirinale per riferire al capo dello Stato, Giorgio Napolitano, come intende proseguire nell’attività di governo, anche alla luce delle sollecitazioni giunte ieri proprio dalla presidenza della Repubblica” (Corriere, p. 3).

Berlusconi parlerà soltanto ai gruppi della maggioranza. Tutte le opposizioni, dall’Udc di Pier Ferdinando Casini al Pd di Pier Luigi Bersani e all’Italia dei valori di Antonio Di Pietro, non lo ascolteranno, avendo optato di disertare l’Aula, mentre invece vi faranno ritorno domani, al momento di votare la fiducia. Contro questo gesto scatta Margherita Boniver: «E’ una scelta indecente: si vuole creare un precedente ammiccando al 1924, ma siamo nel 2011 e l’Italia è nel mirino della speculazione finanziaria. Questa decisione dell’opposizione è un ‘Aventino alle vongole‘»” (Corriere, p. 3).

“«Non avete capito che se cade il governo in questo momento si dissolve l’intero centrodestra». Ai ministri che coltivano dubbi, ai deputati che minacciano di formare un gruppo autonomo, a tutti coloro che lo invitano a rivedere l’agenda dell’esecutivo e persino la composizione, o a forzare la mano con Tremonti, Berlusconi ieri ha opposto questo ragionamento. Sostiene il premier che una crisi di governo non sarebbe soltanto un regalo alla sinistra, un pessimo affare per il Paese, un motivo di cocente sconfitta personale. Aggiunge a queste considerazioni una convinzione, per alcuni uno spauracchio, non di poco conto: «Senza di me nessuno di voi ha un futuro». (…) Pronunciando anche queste parole il Cavaliere preparava ieri il suo discorso («parlerò meno di dieci minuti») di oggi alla Camera (sembra che Giuliano Ferrara ne abbia scritto una traccia), si diceva convinto di una nuova fiducia, diceva ai suoi interlocutori che la richiesta di un voto sul governo a Montecitorio è l’unica cosa seria che potesse fare in qualità di presidente del Consiglio. (…) «Aiutatemi ad arrivare fino a Natale», ha ripetuto anche ieri ad alcuni suoi ospiti, nella convinzione che se il governo arriverà a vedere l’anno prossimo sarà lui, assieme a Bossi, a decidere le sorti della legislatura” (Corriere, p. 5).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana