Google+

Il Cavaliere parla come mangia in un McDonald’s

marzo 18, 2017 Pietrangelo Buttafuoco

Renzi cerca l’America in California, Berlusconi l’ha trovata a Segrate. Altro che colpito e affondato. La sua caravella è arrivata in America.

berlusconi

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Parla come mangi, mangia come parli. Come un cittadino qualunque o, se vi piace, come un Trump qualunque, Silvio Berlusconi s’è seduto al McDonald’s.

Di tutti quelli che dovevano finire male, Berlusconi è quello che doveva finire peggio. Processato per venti lunghi anni, tutti di gogna e di governo, il Cavaliere Silvio non ha avuto la ghigliottina. Non è stato cancellato come la casta del Caf, come Bettino Craxi, come Arnaldo Forlani, come Giulio Andreotti. Anzi, è tornato.

Berlusconi ha fatto la sua lunga traversata nel deserto: assegnato ai servizi sociali in camice bianco, sottoposto alle foto con Vladimir Luxuria, costretto a pagare le Olgettine e però è tornato al timone della sua vita. Altro che colpito e affondato. La sua caravella è arrivata in America.

A differenza di Matteo Renzi che è dovuto andare fino in California per agguantare i segreti della vittoriosa marea popolare e populista il Cavaliere – uomo di mondo più che di mappamondo – è entrato in un McDonald’s, s’è seduto al tavolo, tra la gente, ha stretto mani, ha fatto selfie ed è diventato virale.

L’America tanto cercata da Renzi lui l’ha trovata a Segrate. Altro che California dreaming. Ha chiacchierato, ha salutato, ha preso una spremuta – fedele al digiuno quaresimale – e, popolare e populista, ne ha fatto un film. Ed è subito Trump.

Così è, se vi pare, Berlusconi che torna e parla come mangia. Ed è sempre lì: o lì o là, e anche voi, dovendo scegliere, cosa fareste: tornare al timone della vostra vita o restare aggrappati al mappamondo, dimenticati dal mondo?

Testo tratto dalla rubrica “Olì Olà” in onda su La7 durante la trasmissione Faccia a faccia, domenica in prima serata

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.