Google+

I voli più convenienti con un solo click, arriva anche in Italia Google Flight Search

marzo 20, 2013 Paola D'Antuono

La piattaforma per cercare voli low cost approda in Europa un anno dopo l’esordio americano. Con qualche mancanza e molti margini di miglioramento

Finalmente anche l’Italia, assieme a Gran Bretagna, Francia, Paesi Bassi e Spagna, potrà usufruire di un servizio di Google che in America e Canada conoscono già da un po’. Si chiama “Google Flight Search” ed è uno strumento che cercare per l’utente voli in ogni parte del mondo alle tariffe più convenienti.

VOLARE OH OH.  Detta così questa novità non sembrerebbe così rivoluzionaria, tutti noi conosciamo almeno altri tre portali che si offrono di trovare la tariffa più conveniente per il nostro viaggio. Google Flight Search, però, può contare su un servizio disponibile in otto lingue e con la valuta europea e, grazie a Google Maps, trova l’aeroporto più vicino alla nostra ricerca e in tempo reale offre diverse soluzioni con scali e costi. Unica nota negativa, da non sottovalutare per i viaggiatori low cost, è la mancata presenza di voli Ryanair ed Easyjet, due delle compagnie aeree preferite dagli italiani, che presumibilmente non hanno raggiunto un accordo commerciale con Google per l’utilizzo di tariffe e orari.

TUTTO FACILE. Un comunicato stampa diffuso dall’azienda, però, spiega che è compito di Google lavorare per offrire agli utenti tutte le compagnie aeree presenti sul mercato. Nella nota ufficiale per il lancio della piattaforma si definisce Flight Search «un elenco facile da leggere e utile per confrontare più opzioni e trovare il volo più comodo, meno costoso, con wi-fi abilitato o semplicemente la soluzione che soddisfa al meglio le esigenze dei viaggiatori. I risultati, poi, vengono caricati velocemente in un formato estremamente leggibile». Vedremo se i viaggiatori italiani preferiranno ricorrere ancora ai vecchi siti di comparazione voli o seguiranno l’esempio dei turisti americani e canadesi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download