Google+

I sindaci in “sciopero” dai rapporti istituzionali contro la Legge di stabilità

dicembre 19, 2013 Chiara Rizzo

Il presidente dell’Anci Piero Fassino: «la Iuc rappresenta una riduzione secca delle risorse a disposizione, avremo 1,5 miliardi in meno per i servizi ai cittadini»

Uno scioccante sciopero «dei rapporti istituzionali con il Governo» è stato appena deciso dall’Anci, l’associazione dei comuni italiani a cui aderiscono tutti i sindaci del Paese. Il motivo della protesta, di cui nella storia recente non ci sono precedenti, è nella legge di Stabilità. A comunicarlo è stato il presidente dell’Anci e sindaco di Torino, Piero Fassino (Pd): «I sindaci chiedono al governo un ultimo tentativo, un sussulto di consapevolezza e responsabilità».

FASSINO: «MENO UN MILIARDO DI EURO AI COMUNI». Il presidente dell’Anci ha proseguito spiegando perché da oggi in poi i sindaci si rifiutano di partecipare a qualunque incontro istituzionale in segno di protesta: «Sebbene nella legge ci siano modifiche apprezzabili riguardo al patto di stabilità la nuova imposta unica comunale, la Iuc, rappresenta una secca riduzione delle risorse con inevitabili conseguenze sui servizi ai cittadini e un saldo negativo di 1,5 miliardi di euro a danno dei Comuni. E ciò vuol dire l’impossibilità per i Comuni di gestire le finanze e saranno impossibili anche le detrazioni. Di conseguenza si farà pagare la service tax anche a chi prima non pagava l’Imu e ciò ci pare veramente surreale».

«RENZI CONDIVIDE NOSTRA BATTAGLIA». Fassino ha riferito che «In queste ore drammatiche per i Comuni ho avuto modo di sentire più volte il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, che mi ha spiegato di condividere pienamente le prese di posizione assunte oggi dall’Anci. Il comportamento che da oggi in poi assumerà l’Anci è condiviso da tutti i sindaci italiani al di là delle appartenenze politiche». Fassino ha già scritto al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano chiedendo un incontro immediato per chiarire le ragioni della protesta, e «il profondo disagio dei sindaci», e a seguire ha chiesto un incontro anche con il premier Enrico Letta.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana