Google+

I padroni dell’islam. Cosa c’è nel nuovo numero di Tempi

ottobre 20, 2016 Redazione

Nel nuovo numero di Tempi padre Samir Khalil Samir, premio Cultura cattolica 2016, ci spiega perché il mondo musulmano continua a estremizzarsi

padroni-islam-tempi-copertinaSul nuovo numero di Tempi che trovate in edicola, Rodolfo Casadei intervista padre Samir Khalil Samir, premio Cultura cattolica 2016, che ci spiega perché da cinquant’anni il mondo musulmano continua a estremizzarsi invece di maturare. Qualcuno ha interesse a uccidere ogni tentativo di leggere il Corano alla luce della storia. E quel qualcuno si chiama Arabia Saudita.
Nelle stesse pagine un approfondimento su come gli sceicchi di Riyad diffondono anche in Occidente il loro Stato islamico. A partire dal primo boom del prezzo del petrolio la monarchia saudita avrebbe speso 100 miliardi di dollari per promuovere nel mondo il wahabismo. L’Urss per promuovere il comunismo spese 7 miliardi di dollari in settant’anni.

HILLARY CLINTON O DONALD TRUMP? Si avvicina il giorno delle presidenziali americane e mai nella storia è stato così difficile scegliere il candidato alla Casa Bianca. Verso chi si orienterà il voto cattolico alle prossime elezioni? A favore dell’uomo impresentabile che litiga con tutti, anche con il Papa, o della donna sostenuta da Planned Parenthood, il colosso abortivo più grande d’America? Lo abbiamo chiesto a George Weigel, Siobhan Nash-Marshall e Michael Novak.

UNA COSTITUZIONE FEDERALISTA. Un altro passo verso il referendum del 4 dicembre. Questa volta ne parliamo con il professor Carlo Lottieri secondo cui per porre un freno allo spreco di risorse pubbliche non serve riportare tutte le decisioni in capo a Roma, ma basterebbe applicare quel federalismo che «in Italia non è mai esistito e che introduce meccanismi competitivi. La nuova Costituzione sia un’alleanza tra realtà veramente libere». Solo così riusciremo a governare i governanti.

LA TRAGEDIA DELL’OMISSIONE. Vittorio Robiati Bendaud commenta la recentissima e «vergognosa» risoluzione Unesco circa Gerusalemme. Negare e falsare la storia non è solo uno sfregio agli ebrei. Il documento internazionale chiama in causa tutti. O vogliamo morire di vergogna e tedio, inseguendo le manfrine dell’islamo-gauchismo?

Inoltre, come sempre, le rubriche dei nostri Amicone, Farina, Corradi, Fred Perri, padre Aldo, Corigliano, Fortunato, Mantovano, Tortorella, Gherardini, Clericetti… Gli abbonati possono leggere e scaricare la rivista all’indirizzo settimanale.tempi.it. Qui trovate l’elenco delle edicole in cui è acquistabile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana