Google+

I ministri degli Esteri Ue varano nuove sanzioni contro la Crimea

maggio 12, 2014 Chiara Rizzo

Colpite 13 persone e due società del campo energetico “non sistemiche” di cui sono stati congelati i beni. Sui referendum di ieri a Donetsk e Lugansk l’Ue ribadisce: «Non li riconosciamo»

spoglio delle schede del referendum separatista a Donestk

I ministri degli Esteri dei paesi Ue si sono incontrati oggi per stabilire nuove sanzioni nei confronti della Crimea. In particolare sono state colpite in quest’occasione anche due società nella regione e a Sebastopoli, delle quali sono stati congelate i beni.

13 LE PERSONE COLPITE. La lista delle persone e delle società colpite dalle nuove sanzioni sarà pubblicata oggi stesso nella Gazzetta ufficiale dell’Ue. Sono 13 le persone fisiche ritenute responsabili “di aver minato l’integrità territoriale dell’Ucraina o di aver ostacolato il lavoro delle organizzazioni internazionali”, mentre per quanto riguarda le due società confiscate si sa che operano nel settore energetico e che sono “non sistemiche”.

LA CONDANNA. I ministri degli Esteri hanno poi “preso nota con dispiacere della presenza del presidente Vladimir Putin alla parata militare a Sebastopoli il 9 maggio “e ribadito “la forte condanna per l’annessione illegale della Crimea”. Per quanto riguarda i referendum che sono stati autoproclamati e che si sono svolti ieri nell’est Ucraina, nelle regioni russofone di Donetsk e Lugansk, e che si sono chiusi con un plebiscito (il 95 per cento dei partecipanti ha votato sì alla separazione da Kiev), oggi “l’Unione europea non riconosce i referendum di ieri né altri futuri referendum illegittimi e illegali”. I ministri degli Esteri hanno espresso “forte sostengo” invece alle elezioni presidenziali che si terranno in Ucraina il 25 maggio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download