Google+

I dieci anni di AsiaNews, il sito che affronta la “sfida del terzo millennio”

gennaio 29, 2014 Piero Gheddo

Pubblicato in quattro lingue è una fonte di informazioni e approfondimenti imprescindibile per chiunque voglia conoscere la situazione dei paesi asiatici, africani e mediorientali

asianewsPer festeggiare i 10 anni dell’agenzia giornalistica Asia News (www.asianews.it), il 9 ottobre 2013 si è celebrato a Roma, all’Università Urbaniana di Propaganda Fide, un Simposio internazionale sul tema “Dieci anni dell’Asia, dieci anni della nostra storia”, al quale Papa Francesco ha mandato un messaggio augurale e benedicente attraverso il suo Segretario di Stato card. Tarcisio Bertone e hanno parlato importanti personalità asiatiche. L’Editrice Cantagalli di Siena pubblica ora il volume commemorativo, con messaggi d’augurio e i ringraziamenti soprattutto da vescovi asiatici, le relazioni tenute al Simposio e una scelta di articoli dell’agenzia, significativi per varie situazioni e avvenimenti asiatici degli ultimi dieci anni; nel complesso, questo volume è un panorama esauriente, aggiornato e competente dell’Asia nei suoi vari aspetti: politico, economico, religioso, culturale e delle giovani Chiese asiatiche: “Asia, la sfida del terzo millennio – I dieci anni di AsiaNews”, Cantagalli, Siena, pagg. 211, Euro 13,00.

Il sito è pubblicato in quattro lingue, italiano, inglese, cinese e spagnolo e, se si trovano finanziamenti, anche in arabo, come chiedono con insistenza diversi vescovi cattolici e anche delle Chiese orientali nei paesi dell’islam; e riporta quotidianamente anche notizie e testi del Papa e della Santa Sede. Il direttore di Asia News, padre Bernardo Cervellera del Pime, è stato redattore di “Mondo e Missione” a Milano per undici anni (1978-1989), missionario ad Hong Kong (1989-1995) e docente di storia della civiltà occidentale all’Università Beida di Pechino (1995-1997); direttore dell’agenzia Fides delle Pontificie Opere Missionarie (1997-2003); e infine, nella casa generalizia del Pime a Roma (Via Guerrazzi, 11), direttore dell’agenzia sull’Asia. Che sta avendo un successo davvero mondiale. Basti questo dato: Asianews ha 13-15mila “visitatori unici” al giorno, cioè tutti i giorni 13-15mila computer si collegano con l‘agenzia e questo significa circa circa 5 milioni all’anno.

Il cui successo è dovuto certamente al fiuto e alle capacità giornalistiche e organizzative di padre Bernardo, ma anche al fatto che Asia News è l’unica agenzia d’ispirazione cristiana specializzata sull’Asia e le grandi religioni, con corrispondenti propri in quasi tutti i paesi asiatici; ed è molto seguita dalle giovani e antiche Chiese asiatiche e poi, nell’edizione cinese, anche dai cristiani di Cina. Perché il Pime pubblica questa agenzia giornalistica sull’Asia? Per due motivi:

  1. Il nostro istituto missionario è presente in Asia dal 1855 (cinque anni dopo la nascita) e ha fondato una trentina di diocesi in India, Bangladesh, Hong Kong, Cina e Birmania, con 17 martiri (più uno in Oceania) e una cinquantina di vescovi; oggi è presente anche in altri paesi asiatici e dell’Oceania: Giappone, Filippine, Thailandia, Papua Nuova Guinea, Taiwan e Cambogia. Nell’Assemblea generale del Pime per l’aggiornamento post-conciliare (1971-1972), è stata riaffermata la vocazione ad gentes e asiatica dell’Istituto, anche se, dopo la seconda guerra mondiale, abbiamo accettato dalla Santa Sede altre missioni in Africa, Nord America, America Latina e Oceania (dov’erano andati i primi missionari nel 1952!). Oggi l’impegno più urgente in Asia è di rendere missionarie le giovani comunità asiatiche, che infatti mandano già sacerdoti e suore a servizio di altre Chiese. Asianews on-line è di aiuto per questo.
  2. Nell’Assemblea generale del Pime del 1971-1972 (per l’aggiornamento post-conciliare) ci siamo resi conto che la Chiesa italiana, nel suo slancio missionario dopo il Vaticano II, era orientata esclusivamente all’Africa e America Latina; l’informazione e i servizi della Chiesa italiana quasi ignoravano il continente asiatico, dove vivono circa il 60% di tutti gli uomini e l’80% di tutti i non cristiani! L’Assemblea ha deciso di impegnare il Pime nel dare informazioni sui paesi, religioni e Chiese dell’Asia. Così nel 1973 è nato a Milano l’ISA (Istituto studi asiatici), che ha prodotto un buon numero di studi, libri, conferenze, corsi di studio per missionari destinati all’Asia, visite in Asia di turisti e monaci cristiani, ecc.; e nel novembre 1986 si potuto pubblicare l’agenzia giornalistica quindicinale su carta “Asia News”, che usciva con due supplementi trimestrali “Cina oggi” e “Islam oggi”, con studi, documenti, esperienze e testimonianze.

Asia News ha avuto un buon successo anche fra i giornali laici, non solo per notizie di stretta attualità, ma anche per gli articoli di sintesi su avvenimenti e situazioni attuali nei paesi asiatici e delle religioni, dialogo inter-religioso e il cammino missionario delle Chiese in Asia. Finalmente, nel 2003, Padre Cervellera, reduce dall’esperienza in Cina e poi alla Fides, ha portato su internet Asia News che ha raggiunto diffusione e importanza mondiali e nutre la speranza che le sue pagine facciano nascere e crescere in molti il desiderio di dedicare la loro vita a Cristo e all’Asia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana