Google+

Harrison Ford sarà ancora Ian Solo, ed è tutto merito di Topolino

novembre 9, 2012 Paola D'Antuono

Le ultime notizie su “Guerre stellari” hanno riacceso l’interesse nei confronti della saga. Anche da parte di chi, per anni, ha etichettano come “non interessante” il suo personaggio (vedi alla voce Indiana Jones).

Da quando la Disney ha acquisito la Lucas Film, e di conseguenza i diritti sulla saga di Guerre stellari, tra i cinefili non si parla d’altro. Del resto, la saga scritta da George Lucas ha sempre potuto contare negli anni in milioni di fan che hanno tenuta viva l’attenzione sulle due trilogie, attraverso parodie, reinterpretazioni, forum, siti internet celebrativi. Naturale che, in questi giorni di entusiasmo alle stelle, Star Wars e i suoi personaggi siano tornati in auge più che mai e ogni notizia pubblicata sul loro conto finisce per avere una risonanza pari a quella delle elezioni americane. Intanto, la prima conferma bomba è stata lanciata: Harrison Ford vestirà ancora una volta i panni di Ian Solo. Lui, proprio lui, che per anni aveva disprezzato in più di un’occasione il suo personaggio etichettandolo come “non interessante”. Potere di Topolino?

LEILA E LUKE. Probabilmente vedremo ricomparire sullo schermo anche Carrie Fisher e Mark Hamill, rispettivamente la Principessa Leila e Luke Skywalker. I due, a differenza di Ford, non hanno avuto il successo sperato. Carrie ha lottato a lungo contro droga e abuso di alcol, Mark, invece, si è dilettato con il doppiaggio, diradando le sue apparizioni video. Ora per loro si apre una seconda chance grazie alla casa di Walt Disney che, ne siamo certi, non faticherà a trovare un accordo con i due storici interpreti.  Chissà invece che piega prenderanno tutte le parodie, pubblicità e progetti dei fan che in questi anni hanno cercato di sopperire alla mancanza di un nuovo episodio di Guerre stellari. Su Youtube la pubblicità dell’Adidas con un cast di stelle nel mitico bar o quella della Volkswagen con un piccolo Dartrh Fener  sono dei veri cult per appassionati con un numero di visualizzazioni da capogiro in costante aumento in questi giorni. Potere di Disney che con questa acquisizione ha fatto letteralmente Bingo.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana