Google+

Grillo si sfila dalle pazze elezioni regionali sarde perché M5S «non è pronto» (leggi: è crollato nei sondaggi)

gennaio 8, 2014 Redazione

Il voto regionale del 16 febbraio deciderà il successore di Cappellacci. I 5 Stelle sardi litigano e Grillo decide di non partecipare alle elezioni. Confusione in tutti gli schieramenti

Il Movimento 5 Stelle non parteciperà alle elezioni regionali per la Sardegna. Lo ha deciso, in qualità di “garante” del non-partito lo stesso Beppe Grillo. A spiegarne i motivi è la deputata sarda Emanuela Corda, su Facebook. «Noi non presenteremo alcuna lista, perché non siamo ancora pronti per farlo».

5 STELLE SPACCATI. Secondo Corda, tra i pentastellati sardi c’è «ancora troppo livore, troppa incoscienza, troppo protagonismo nell’esternare ai quattro venti, un malessere che è figlio primariamente delle nostre stesse debolezze e delle nostre fragilità». Corda teme che alcuni suoi colleghi «abbiano scambiato il Movimento per uno sfogatoio dove poter fare il proprio comodo», non curandosi del fatto che «in certi contesti, occorra rispettare delle elementari regole di buona educazione». Il riferimento è allo scontro agguerrito tra fazioni di 5 Stelle sulle regole per esprimere una lista di candidati per le elezioni regionali. I grillini sardi non sono riusciti a esprimere «un metodo definito e regole certe condivise» e alla fine, Grillo ha deciso di impedire l’uso del simbolo alle elezioni. «Era dispiaciuto e arrabbiato perché in tutti questi mesi non si è trovata una soluzione», ha confessato il sindaco di Assemini, Mario Poddu. Oltre alle diatribe locali, Grillo deve fare i conti con i risultati modesti di tutte le elezioni che sono seguite a quelle nazionali. Più che il timore di una sconfitta sarebbe l’esito che avrebbe sui media, in vista delle elezioni europee di maggio.

CONFUSIONE. La situazione politica in Sardegna è caotica, anche per gli altri partiti. Le elezioni sono state fissate dalla giunta Cappellacci al 16 febbraio, ma soltanto ieri il centrosinistra ha trovato il suo candidato. Si tratta di Francesco Pigliaru, ex assessore al bilancio sotto la giunta Soru. Pigliaru è stato nominato dalle varie correnti del Pd dopo la rinuncia della vincitrice delle primarie, Francesca Barracciu, indagata per peculato. Problemi non mancano al centrodestra guidato dal presidente uscente Ugo Cappellacci, ex Pdl, ora gruppo misto. L’ex capogruppo del Pdl in consiglio Regionale, Sisinnio Piras, è in carcere con l’accusa di peculato e altri consiglieri regionali del centrodestra, così come nel centrosinistra, sono finiti nel mirino della Procura di Cagliari per l’uso dei rimborsi elettorali.
Michela Murgia (foto a destra), femminista e scrittrice, candidata presidente per Sardegna Possibile, è convinta che in questi mesi si sia assistito in Sardegna al «suicidio politico del Pd». Ad AffariItaliani Murgia ha spiegato che i democratici sarebbero «fuori dai giochi» nelle elezioni sarde, a causa della loro classe dirigente, che «non ha un progetto». «Se andrà bene – sostiene Murgia – arriveranno terzi. La sfida, quindi, è tra noi e il Pdl di Cappellacci».

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana