Google+

Gravidanze come reality: spopolano tra i vip feste a base di torte di pannolini

maggio 10, 2012 Elisabetta Longo

Al giorno d’oggi anche la cosa più antica e naturale del mondo, ovvero la nascita di un bambino, può diventare evento, moda, tendenza che improvvisamente diventano qualcosa di imprescindibile da fare e organizzare. Ovviamente è partita dagli Stati Uniti la moda delle “baby shower”, che ha preso piede anche da noi. Si tratta di festicciole […]

Al giorno d’oggi anche la cosa più antica e naturale del mondo, ovvero la nascita di un bambino, può diventare evento, moda, tendenza che improvvisamente diventano qualcosa di imprescindibile da fare e organizzare. Ovviamente è partita dagli Stati Uniti la moda delle “baby shower”, che ha preso piede anche da noi. Si tratta di festicciole che vengono organizzate prima che il bambino nasca, e in cui tutti gli ospiti devono portare regali alla futura mamma. Oggetto più regalato sono le “torte di pannolini”, rosa o azzurri a seconda del sesso del nascituro. Non solo ci sono i siti specializzati nella vendita di questi oggetti, ma anche fior fior di tutorial su Youtube per realizzarne uno. Cominciano anche a nascere, come è stato per l’organizzazione dei matrimoni e l’avvento dei wedding planner, le agenzie specializzate in baby shower, a Roma e a Milano. I prezzi, trattandosi pur sempre di un ricevimento, sono certamente differenti rispetto a un rinfresco patatine e coca-cola qualsiasi.

Un altro tipo di festa che comincia a invadere le case è quella per presentare ai parenti e amici il sesso della creatura che sta per arrivare. Attraverso una torta, appositamente commissionata. Al momento del taglio, la sorpresa, visto che il pan di spagna contenuto all’interno è colorato di rosa o di azzurro e si chiama appunto “Gender reveal party”. Neanche nato, che il bambino già sarà stato taggato nelle foto della festa che i suoi genitori metteranno su Facebook. I personaggi famosi ovviamente sono i primi a cedere alle mode, e quindi ecco una Caterina Balivo postare su twitter circondata dagli ospiti del suo baby shower, o una Kourtney Kardashian, che vive la sua gravidanza come fosse un reality.

C’è poi chi si può permettere il lusso anche nel momento più importante, quello del parto, come hanno recentemente fatto Jessica Simpson e Beyoncé Knowles. La prima ha affittato una suite da tre camere da letto per quasi 4mila dollari, compreso di servizio estetista e manicure. La seconda invece in un ospedale di New York ha preso una camera da 3mila dollari. E che dire di Jennifer Lopez, che nel 2008, quando ha dato alla luce i suoi due adorati gemelli da pubblicità, non aveva indossato un camice usa e getta come tutte le pazienti, bensì un completo fatto apposta per lei da uno stilista?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Dany says:

    FESTEGGIARE L’ARRIVO DI UN BIMBO E’ DAVVERO QUALCOSA DI SPECIALE… SENZA TROPPA PUBBLICITA’, SENZA TROPPE ESAGERAZIONI… BASTA DAVVERO POCO…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download