Google+

Grande successo per la Giornata della colletta alimentare: raccolte 9600 tonnellate di alimenti

novembre 29, 2011 Paola D'Antuono

I numeri della 15° Giornata nazionale della colletta alimentare: 9600 le tonnellate di alimenti donati, 2000 delle quali solo in Lombardia. Nelle carceri di Milano i detenuti hanno raccolto più di 1700 chili, alla presenza del volontario speciale Franco Baresi (guarda le foto)

Sabato scorso è andata in scena l’Italia migliore, quella di cui andare fieri. La Giornata nazionale della colletta alimentare, edizione 2011, è stato un successo su tutti i fronti: volontari sorridenti ed entusiasti, centinaia e centinaia di persone che hanno raccolto l’invito a donare parte della loro spesa e un risultato che supera quello delle edizioni precedenti.

9600 tonnellate di alimenti donati, circa il 2 per cento in più rispetto allo scorso anno: «Siamo molto soddisfatti» ammette Federico Bassi, responsabile nazionale Gnca. Certo la crisi c’è e si vede, ma gli italiani non rinunciano a donare qualcosa a chi ne ha più bisogno: «Una risposta straordinaria quella della gente. Hanno donato tutti: quantitativamente abbiano registrato una diminuzione di prodotti più costosi, come gli omogeneizzati, ma in compenso sono aumentati i donatori e gli alimenti più economici, come le conserve di pomodoro». Grande successo per i discount, che hanno registrato picchi di donazione, surclassando i supermercati: «Molte sono le persone che scelgono i discount per la spesa, perché non possono più permettersi di fare acquisti negli ipermercati, ma non per questo rinunciano a fare la loro parte per aiutare i più poveri».

La palma della regione più virtuosa è andata alla Lombardia, che da sola ha totalizzato più di duemila tonnellate di cibo donato, mentre Viterbo conquista il titolo di città con la storia più bella da raccontare: «I colleghi della colletta laziale ci hanno raccontato che a Viterbo c’è una folta comunità di immigrati. In mattinata alcuni di loro si sono recati al supermercato per la spesa del sabato e si sono resi conto della raccolta. Hanno fatto la loro donazione e poi hanno raccontato ai loro concittadini dell’iniziativa del Banco Alimentare. Hanno risposto in tantissimi e per tutto il giorno c’è stato un instancabile via vai di persone straniere che hanno fatto la loro offerta».

Anche in carcere la raccolta ha dato i suoi copiosi frutti, come ci spiega Emanuele Pedrolli, dell’Associazione Incontro e Presenza: «Nelle carceri di Milano abbiamo raccolto più di 1.700 chili di cibo divisi tra San Vittore, dove abbiamo riempito 33 scatoloni per 388 chili, Opera, 45 scatoloni per 505 Kg e Monza 70 scatoloni per 753 chili. E siamo ancora in attesa di conoscere i dati ufficiali del carcere di Bollate». Grande accoglienza a San Vittore per l’ex capitano del Milan Franco Baresi e per l’assessore Boscagli, che hanno partecipato come volontari alla raccolta.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Comfort, connettività, sicurezza e design al servizio delle aziende

L'articolo Renault presenta la gamma Business proviene da RED Live.

Pronta al debutto al prossimo Salone di Parigi, la wagon del Leone getta il guanto di sfida alle rivali premium. Con un sacco di argomenti, a cominciare dal design

L'articolo Nuova Peugeot 508 SW, cambio di rotta proviene da RED Live.

Sostituisce la Serie 6 e diventa la M più potente mai prodotta. Trazione integrale, quattro ruote sterzanti, eleganza e opulenza. Per andare veloci in qualunque condizione

L'articolo BMW Serie 8 Coupé, a volte ritornano proviene da RED Live.

In programma dal 20 al 22 luglio al Misano World Circuit, il WDW (World Ducati Week) di quest’anno si preannuncia rovente: i piloti Ducati si sfideranno in sella alla Panigale V4 S.

L'articolo The Race of Champions: la sfida tra campioni al WDW 2018 proviene da RED Live.

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.